Debian Project News - 10 Dicembre 2012

Benvenuti nel ventiquattresimo numero di quest'anno della DPN, la newsletter della comunità Debian. In questa edizione troviamo:

Record di partecipanti alla Mini Debconf di Parigi

La seconda Mini DebConf di Parigi, che si è tenuta durante il terzo fine settimana di novembre, ha registrato un numero record di partecipanti per una DebConf mini: più di un centinaio di persone, tra cui sviluppatori Debian, collaboratori e appassionati provenienti da tutta Europa. Il grande successo della manifestazione è stato garantito anche dal numero elevato di relazioni e seminari tenuti durante i due giorni, la maggior parte dei quali registrati dal fantastico team DebConf Video (e presto disponibili sul sito web dei video). Josselin Mouette, uno dei fondatori del gruppo Debian GNOME, ha tenuto un interessante discorso dal titolo Large deployment of GNOME from the administrator's perspective, costituito da una panoramica sui meccanismi esistenti per amministrare i sistemi GNOME. Stefano Zacchiroli, attuale Debian Project Leader, ha presentato l'iniziativa debian-cloud durante i Lightning Talks, mentre Lucas Nussbaum ha spiegato come partecipare in Debian nella sua relazione di cinque minuti Get involved - it's not that hard. Ben Hutchings e Maximilian Attems hanno presentato il lavoro del team del kernel Linux, mentre Cyril Brulebois ha spiegato come viene creato e come funziona l'installatore Debian. Alcune relazioni sono state dedicate agli aspetti della comunità di Debian, come Free software and Debian, 20 years after di Roberto Di Cosmo e l'accurata analisi delle interazioni sociali sulle mailing list Debian di Alexandre Delanoë e Bernard Conein.

Debian sugli smartphone: un'analisi di fattibilità

Paul Wise ha documentato come installare Debian sugli smartphone: sebbene sia tecnicamente possibile, il processo è complicato dal fatto che il kernel Linux standard non funziona su molti dispositivi mobili ed i maintainer del kernel di Debian Linux preferiscono non includere le patch non standard. Paul ha concluso dicendo che le procedure che ho documentato sopra non sono affatto il modo migliore per supportare i dispositivi mobili e comunque potrebbero smettere improvvisamente di funzionare. Perciò, voi tutti, diventate sviluppatori del kernel e aiutate a fondere tutte le versioni di Android Linux in Linux standard, in modo da avere la propria distribuzione preferita sui propri dispositivi. Lo stato dell'arte del supporto per l'esecuzione di Debian su tali dispositivi è documentato nella pagina del wiki "Mobile", mentre le persone interessate a collaborare possono partecipare alla discussione sulla mailing list debian-mobile o semplicemente entrare nel canale #debian-mobile su irc.debian.org.

Immagini ufficiali Debian su Amazon Web Services

James Bromberger ha annunciato la disponibilità di immagini ufficiali Debian su Amazon Web Services. Nel corso degli ultimi mesi, James e altri hanno lavorato alla creazione di immagini ufficiali da mettere sul Marketplace AWS. Dopo un primo contatto tra Amazon e il DPL Stefano Zacchiroli, si è costituito un gruppo, formato da sviluppatori Debian e dalla comunità allargata, per generare un insieme di AMIS (Amazon Machine Images) utilizzando lo script di Anders Ingemann, ec2debian-build-ami, ha spiegato James. Coloro che intendono utilizzarlo possono trovare la documentazione sulla pagina wiki Amazon EC2 Image, mentre l'attività in corso, di creazione e gestione delle immagini ufficiali, è coordinata tramite la mailing list debian-cloud.

Relazioni dagli ultimi BSP

Durante il terzo fine settimana di novembre, tre simultanei Debian Bug Squashing Party si sono svolti in diverse località in tutto il mondo: a Tokyo, in Giappone, a Monaco di Baviera, in Germania e ad Essen, in Germania. Il prossimo episodio della Bug Squashing Marathon per Wheezy avverrà dal 15 al 16 dicembre a Mechelen, in Belgio.

Altre notizie

Il progetto Debian Women ha finalmente completato la migrazione di women.debian.org nel sito Debian principale. La nuova versione è già disponibile in danese e francese. Nell'annuncio si possono trovare istruzioni e suggerimenti per la traduzione nella propria lingua.

Ispirato dal seminario di Nicolas Dandrimont The state of mentors.debian.net: GSoC and beyond, Lucas Nussbaum ha osservato che la metà dei manutentori dei pacchetti in Debian non sono Debian Developer o Debian Maintainer.

Zaki Akhmad ha rilasciato i sottotitoli in indonesiano per la registrazione video della relazione Bits from the DPL di Stefano Zacchiroli, tenutasi a Managua, in Nicaragua, durante DebConf12. Se si desiderasse tradurre i sottotitoli nella propria lingua, si possono scaricare i sottotitoli originali inglesi e seguire il tutorial su come creare dei sottotitoli video.

Nuovi contributori Debian

6 hanno iniziato a manutenere pacchetti, dall'ultimo rilascio di Debian Project News. Un grande benvenuto a Alberto Fernández Martínez, Dominik George, Mika Pflüger, Wilfried Goesgens, Eric Newberry e Carsten Schoenert nel nostro progetto!

Statistiche sui bug critici per il rilascio nella prossima versione di Debian

Secondo l'interfaccia di ricerca dei bug di Ultimate Debian Database, la prossima release, Debian Wheezy, è al momento affetta da 360 bug critici per il rilascio. Se si ignorano i bug facilmente risolvibili o in via di risoluzione, rimangono approssimativamente 155 bug critici da risolvere affinché sia possibile il rilascio.

È anche disponibile una statistica più dettagliata, così come alcuni suggerimenti su come interpretare questi numeri.

Bollettini di sicurezza importanti

Di recente, il team per la sicurezza di Debian ha diffuso degli avvisi di sicurezza riguardanti, tra gli altri, questi pacchetti: iceape, iceweasel, xen, mysql-5.1, libxml2, apache2, rssh e libssh. Si consiglia di leggerli attentamente e prendere le misure adeguate.

Si noti, inoltre, che questa è solo una selezione dei bollettini di sicurezza più importanti delle ultime settimane. Per essere costantemente aggiornati circa gli avvisi di sicurezza rilasciati dal team per la sicurezza, è necessario iscriversi alla mailing list degli annunci di sicurezza (e, separatamente, alla mailing list backport e alla mailing list degli aggiornamenti della distribuzione stabile).

Pacchetti nuovi e degni di nota

5 pacchetti sono stati aggiunti recentemente all'archivio di Debian unstable. Tra gli altri:

Pacchetti che necessitano di lavoro

Al momento 502 pacchetti sono orfani e 139 possono essere adottati: è possibile consultare la lista completa dei pacchetti che hanno bisogno di aiuto.

Vuoi continuare a leggere la DPN?

Aiutaci a creare questa newsletter: abbiamo bisogno di altri scrittori volontari che osservino la comunità Debian e ci facciano sapere cosa sta succedendo. Visita la pagina del progetto per sapere come contribuire. Non vediamo l'ora di ricevere una tua email alla mailing list debian-publicity@lists.debian.org.


Per ricevere ogni due settimane nella propria casella di posta elettronica il notiziario, iscriversi alla lista di messaggi debian-news.

Sono disponibili edizioni precedenti di queste raccolte settimanali.

Redattori di questo numero di Debian Project News sono Moray Allan, Cédric Boutillier, Francesca Ciceri e Justin B Rye.
Traduzione di Giuliano Bordonaro.