Debian Project News - 18 Febbraio 2013

Benvenuti nel quarto numero di quest'anno della DPN, la newsletter della comunità Debian. In questa edizione troviamo:

Rilasciato il Debian Installer 7.0 RC1

La prima release candidate dell'installatore per Debian Wheezy è stata rilasciata il 17 febbraio. In questa nuova versione sono incluse svariate correzioni, oltre a numerosi cambiamenti tra cui un miglior supporto per sintesi vocale, svariati miglioramenti per GNU/kFreeBSD, correzioni al pacchetto grub2, supporto per nuovo hardware, etc.

Un elenco completo dei problemi noti, con ulteriori dettagli, è disponibile nella pagina degli errata. Tutti sono incoraggiati a testare l'installer e a segnalarne i bug; i supporti per l'installazione e ulteriori informazioni sono disponibili sulle pagine web dell'installatore.

Questo rilascio è stato ritardato di qualche settimana a causa di un disaccordo di natura tecnica circa un pacchetto. Grazie alla immediata azione in risposta al problema, una soluzione è stata ora implementata.

Segnalato il bug numero 700.000

Christian Perrier ha vinto la gara per il bug numero 700.000, scommettendo già più di due anni fa sulla data del bug #700.000, che è stato di recente segnalato da Cédric Boutillier. Christian invita tutti a partecipare alle scommesse per prevedere le date in cui verranno segnalati i bug numero 800.000 e 1.000.000.

Pillole dal DPL

Stefano Zacchiroli ha inviato il proprio resoconto mensile delle attività del DPL per il mese di gennaio 2013. Stefano ha ricordato ai lettori che il processo di elezione per il prossimo mandato del DPL avrà inizio ai primi di marzo, quindi rimangono pochi giorni per convincere sviluppatori Debian a candidarsi. Ha inoltre confermato che non intende candidarsi per un altro mandato. Nel frattempo ha chiesto aiuto per l'organizzazione delle attività di Debian nel programma Google Summer of Code e per mantenere una lista autorevole di licenze compatibili con le DFSG. Infine, Stefano ha anche menzionato un aggiornamento della bozza di policy per i marchi Debian.

Resoconti da FOSDEM

Durante il primo fine settimana di febbraio, il progetto Debian ha partecipato al FOSDEM 2013 a Bruxelles in Belgio. Oltre allo stand ufficiale Debian, diversi membri del progetto hanno presentato relazioni riguardanti diversi argomenti: tra gli altri, Andreas Tille ha presentato il progetto Debian Med (video), Tollef Fog Heen e Michael Biebl hanno fornito una panoramica di systemd in Debian (video), Samuel Thibault ha presentato lo stato dell'architettura GNU/Hurd in Debian e Ian Campbell ha parlato del futuro della paravirtualizzazione in Xen. La maggior parte degli interventi di FOSDEM sono disponibili sotto forma di registrazioni video.

Aggiornamento su Clang e Debian

Sylvestre Ledru ha pubblicato un articolo sul suo blog circa i risultati della ricompilazione dell'archivio con Clang 3.2. Per rendere questi risultati più visibili, Paul Wise li ha integrati nel sistema di tracciamento dei pacchetti (Package Tracking System). Nel frattempo, Hideki Yamane ha scritto una patch per rendere più facile l'uso di Clang al posto di gcc quando si compila con pbuilder. Maggiori informazioni riguardanti il progetto di compilazione di Debian con Clang e altri linguaggi di compilazione alternativi, si possono trovare nella presentazione effettuata da Sylvestre a FOSDEM.

Altre notizie

Stefano Zacchiroli ha rinnovato la nomina di Kurt Roeckx come segretario del progetto.

Julien Danjou ha scritto un articolo sugli strumenti cloud per Debian, spieandone i principii fondamentali e fornendo suggerimenti sugli strumenti necessari per far funzionare una piattaforma cloud.

Francesca Ciceri ha pubblicato le istruzioni su come realizzare il proprio portachiavi con il simbolo Debian.

Raphael Geissert ha continuato la sua serie A bashism a week, che adesso contiene più di dieci articoli.

Prossimi eventi

Sono imminenti svariati eventi relativi a Debian:

È possibile ottenere maggiori informazioni su eventi e seminari relativi a Debian nella sezione eventi del sito, oppure iscrivendosi ad una delle mailing list regionali sugli eventi: Europa, Olanda, Sud America, Nord America.

Vorresti organizzare uno stand Debian o una festa di installazione Debian? Sei a conoscenza di altri eventi su Debian che si svolgeranno a breve? Hai tenuto un intervento su Debian e ti piacerebbe che lo aggiungessimo alla nostra pagina dei talk? Invia una mail al team eventi di Debian.

Nuovi contributori Debian

Tre persone hanno iniziato a manutenere pacchetti, dall'ultimo rilascio di Debian Project News. Un grande benvenuto a Paul Belanger, Jakub Safarik e Andrew Bartlett nel nostro progetto!

Statistiche sui bug critici per il rilascio nella prossima versione di Debian

Secondo l'interfaccia di ricerca dei bug di Ultimate Debian Database, la prossima release, Debian Wheezy, è al momento affetta da 194 bug critici per il rilascio. Se si ignorano i bug facilmente risolvibili o in via di risoluzione, rimangono approssimativamente 66 bug critici da risolvere affinché sia possibile il rilascio.

È anche disponibile una statistica più dettagliata, così come alcuni suggerimenti su come interpretare questi numeri.

Bollettini di sicurezza importanti

Di recente, il team per la sicurezza di Debian ha diffuso degli avvisi di sicurezza riguardanti, tra gli altri, questi pacchetti: samba, ircd-hybrid, xen-qemu-dm-4.0, rails, openssl, polarssl, openconnect, ffmpeg, wireshark, lighttpd e nginx. Si consiglia di leggerli attentamente e prendere le misure adeguate.

Si noti, inoltre, che questa è solo una selezione dei bollettini di sicurezza più importanti delle ultime settimane. Per essere costantemente aggiornati circa gli avvisi di sicurezza rilasciati dal team per la sicurezza, è necessario iscriversi alla mailing list degli annunci di sicurezza (e, separatamente, alla mailing list backport e alla mailing list degli aggiornamenti della distribuzione stabile).

Pacchetti che necessitano di lavoro

Al momento 531 pacchetti sono orfani e 141 possono essere adottati: è possibile consultare la lista completa dei pacchetti che hanno bisogno di aiuto.

Vuoi continuare a leggere DPN?

Aiutaci a creare questa newsletter: abbiamo bisogno di altri scrittori volontari che osservino la comunità Debian e ci facciano sapere cosa sta succedendo. Visita la pagina del progetto per sapere come contribuire. Non vediamo l'ora di ricevere una tua email alla mailing list debian-publicity@lists.debian.org.


Per ricevere ogni due settimane nella propria casella di posta elettronica il notiziario, iscriversi alla lista di messaggi debian-news.

Sono disponibili edizioni precedenti di queste raccolte settimanali.

Redattori di questo numero di Debian Project News sono Moray Allan, Cédric Boutillier, Francesca Ciceri, Sylvestre Ledru, David Prévot e Justin B Rye.
Traduzione di Giuliano Bordonaro.