Debian Project News - 10 Giugno 2013

Benvenuti nel dodicesimo numero di quest'anno della DPN, la newsletter della comunità Debian. In questa edizione troviamo:

Benvenuti al Debian GSoC Students

Il progetto Debian è lieto di annunciare che quest'anno 16 studenti sono stati accolti nel programma Google Summer of Code a lavorare per migliorare Debian. Questo è stato il più alto numero di studenti accettati da quando Debian ha iniziato a partecipare a questo programma. L'elenco degli studenti selezionati e dei progetti a cui essi stanno lavorando è pubblicamente disponibile. Se siete interessati ad uno di questi progetti, siete invitati a venire e partecipare sul canale IRC #debian-soc, oppure contattare direttamente gli studenti e i loro mentori.

Outreach Program for Women, il risultato dell'esperimento

Mònica Ramírez Arceda ha annunciato il risultato della partecipazione di Debian all'Outreach Program for Women. Una delle quattro concorrenti era stata accettata, ma aveva ricevuto anche una posizione per il Google Summer of Code. Come conseguenza, questa partecipazione non è stata utilizzata. Dal momento che il programma Outreach for Women avviene due volte all'anno, Mònica ha aperto la discussione sulla ulteriore partecipazione di Debian con un invito a più volontari. Collegatevi al canale IRC #debian-opw se siete disposti a collaborare con questa iniziativa.

Pillole dal DPL

Lucas Nussbaum ha inviato il suo rapporto mensile sulle attività del DPL per maggio 2013. Tra le altre cose, Lucas ha ricordato ai lettori che potrebbe ancora essere possibile presentare interventi per DebConf13, a Vaumarcus, in Svizzera, e ha richiesto la creazione di un team per il marchio Debian, che gestisca le richieste di utilizzo del marchio che sono state ricevute in seguito della pubblicazione della Debian trademark policy. Ha anche detto che le discussioni che si sono tenute durante l'ultima campagna DPL sono state riassunte da Brian Gupta su una pagina dedicata del Wiki di Debian, e ha incoraggiato la gente a contribuire al mantenimento di questa pagina quando le idee verranno proposte sulle liste Debian.

Cessazione di debian-multimedia.org

debian-multimedia.org è stato un popolare repository non ufficiale di pacchetti Debian. L'anno scorso questo servizio si è trasferito in un nuovo dominio e, nonostante gli sforzi di Debian, il dominio debian-multimedia.org è recentemente scaduto, ed ora è stato registrato da una persona estranea a Debian. Questo è un buon esempio dell'importanza dell'uso della crittografia per proteggere i repository APT, ha detto il DPL Lucas Nussbaum. Il progetto Debian desidera sottolineare la necessità di prendere in considerazione eventuali problemi di sicurezza quando si utilizzano i repository di terze parti e l'importanza di non aggiungere ciecamente chiavi al portachiavi di APT.

Altre notizie

È stato comunicato che un e-service comunale svedese di nome Fixa Min Gata (aggiusta la mia strada in italiano), usato per la segnalazione di buche, lastre della pavimentazione rotte, graffiti, lampioni non funzionanti e altri problemi, è gestito da server Debian.

Nuovi contributori Debian

Dall'ultimo rilascio di Debian Project News, 4 persone sono state accettate come Debian Maintainer. Un grande benvenuto a Gianfranco Costamagna, Emmanuel Bourg, Geoffrey Thomas e Prach Pongpanich nel nostro progetto!

Bollettini di sicurezza importanti

Di recente, il team per la sicurezza di Debian ha diffuso degli avvisi di sicurezza riguardanti, tra gli altri, questi pacchetti: subversion, telepathy-gabble, wireshark, iceweasel, krb5, gnutls26, otrs2 e chromium-browser. Si consiglia di leggerli attentamente e prendere le misure adeguate.

Si noti, inoltre, che questa è solo una selezione dei bollettini di sicurezza più importanti delle ultime settimane. Per essere costantemente aggiornati circa gli avvisi di sicurezza rilasciati dal team per la sicurezza, è necessario iscriversi alla mailing list degli annunci di sicurezza (e, separatamente, alla mailing list backport e alla mailing list degli aggiornamenti della distribuzione stabile).

Pacchetti nuovi e degni di nota

612 pacchetti sono stati aggiunti recentemente all'archivio di Debian unstable. Tra gli altri:

Pacchetti che necessitano di lavoro

Al momento 488 pacchetti sono orfani e 142 possono essere adottati: è possibile consultare la lista completa dei pacchetti che hanno bisogno di aiuto.

Vuoi continuare a leggere la DPN?

Aiutaci a creare questa newsletter: abbiamo bisogno di altri scrittori volontari che osservino la comunità Debian e ci facciano sapere cosa sta succedendo. Visita la pagina del progetto per sapere come contribuire. Non vediamo l'ora di ricevere una tua email alla mailing list debian-publicity@lists.debian.org.


Per ricevere ogni due settimane nella propria casella di posta elettronica il notiziario, iscriversi alla lista di messaggi debian-news.

Sono disponibili edizioni precedenti di queste raccolte settimanali.

Redattori di questo numero di Debian Project News sono Cédric Boutillier e Justin B Rye.
Traduzione di Giuliano Bordonaro.