Product SiteDocumentation Site

8.7. Configurazione della stampante

La configurazione della stampante ha generato molti mal di testa sia agli amministratori che agli utenti. Questi mal di testa sono per la maggior parte un ricordo del passato, grazie a cups, il server di stampa libero che utilizza il protocollo IPP (Internet Printing Protocol).
Questo programma è suddiviso in diversi pacchetti Debian: cups è il server di stampa principale, cups-bsd è uno strato di compatibilità che consente di usare i comandi dal tradizionale sistema di stampa BSD (il demone lpd, i comandi lpr e lpq, ecc.), cups-client contiene un gruppo di programmi per interagire con il server (bloccare o sbloccare una stampante, vedere o cancellare i lavori di stampa in avanzamento, ecc.) ed infine cups-driver-gutenprint che contiene una raccolta di driver di stampa aggiuntivi per cups.
Dopo l'installazione di questi diversi pacchetti, cups può essere amministrato facilmente attraverso un'interfaccia web raggiungibile all'indirizzo locale: http://localhost:631/. Si possono aggiungere stampanti (incluse quelle di rete), rimuoverle, ed amministrarle. È anche possibile amministrare cups con l'interfaccia grafica fornita dall'ambiente desktop. Infine, c'è anche l'interfaccia grafica system-config-printer (dall'omonimo pacchetto Debian).