Product SiteDocumentation Site

Capitolo 13. Postazione di lavoro

13.1. Configurazione del server X11
13.2. Personalizzazione dell'interfaccia grafica
13.2.1. Scelta di un display manager
13.2.2. Scelta di un window manager
13.2.3. Gestione dei menu
13.3. Desktop grafici
13.3.1. GNOME
13.3.2. KDE
13.3.3. Xfce e altri
13.4. Posta elettronica
13.4.1. Evolution
13.4.2. KMail
13.4.3. Thunderbird e Icedove
13.5. Browser web
13.6. Sviluppo
13.6.1. Strumenti per GTK+ su GNOME
13.6.2. Strumenti per Qt su KDE
13.7. Lavoro collaborativo
13.7.1. Lavorare in gruppi: groupware
13.7.2. Lavoro collaborativo con FusionForge
13.8. Suite per l'ufficio
13.9. Emulazione di Windows: Wine
13.10. Software Comunicazioni Real-Time
Ora che i server sono stati allestiti, gli amministratori possono dedicarsi a installare le singole postazioni di lavoro e creare una configurazione tipica.

13.1. Configurazione del server X11

La configurazione iniziale dell'interfaccia grafica può essere complicata a volte; schede video molto recenti spesso non funzionano alla perfezione con la versione di X.org fornita nella versione stabile di Debian.
Un breve promemoria: X.org è la componente software che consente alle applicazioni grafiche di mostrare le finestre sullo schermo. Include un driver che usa in modo efficiente la scheda video. Le funzionalità offerte alle applicazioni grafiche sono esportate tramite un'interfaccia standard, X11 (Jessie contains its X11R7.7 version).
Le attuali versioni di X.org sono in grado di rilevare automaticamente l'hardware disponibile: questo riguarda la scheda video e il monitor, oltre a tastiere e mouse; in effetti, è così comodo che il pacchetto non crea nemmeno più un file di configurazione /etc/X11/xorg.conf. Tutto ciò è reso possibile dalle funzionalità fornite dal kernel Linux (in particolare per tastiere e mouse), dal fatto che ogni driver elenca le schede video supportate, e dall'uso del protocollo DDC per prelevare le caratteristiche del monitor.
La configurazione della tastiera è attualmente impostata in /etc/default/keyboard. Questo file è usato per configurare sia la console testuale sia l'interfaccia grafica, ed è gestito dal pacchetto keyboard-configuration. Dettagli sulla configurazione della disposizione della tastiera sono disponibili in Sezione 8.1.2, «Configurare la tastiera».
Il pacchetto xserver-xorg-core fornisce un server X generico, come usato dalle versioni 7.x di X.org. Questo server è modulare e usa un insieme di driver indipendenti per gestire i molti diversi tipi di schede video. L'installazione di xserver-xorg assicura che sia il server che almeno un driver video siano installati.
Notare che se la scheda video rilevata non è gestita da nessuno dei driver disponibili, X.org cerca di usare i driver VESA e fbdev. Il primo è un driver generico che dovrebbe funzionare dovunque, ma con capacità limitate (meno risoluzioni disponibili, nessuna accelerazione hardware per i giochi ed effetti visuali per il desktop, e così via) mentre l'ultimo funziona sopra il dispositivo framebuffer del kernel. Il server X scrive i suoi messaggi nel file di registro /var/log/Xorg.0.log, che è il posto in cui guardare per sapere quale driver è attualmente in uso. Per esempio, il seguente frammento corrisponde a ciò che il driver intel produce quando è caricato:
(==) Matched intel as autoconfigured driver 0
(==) Matched modesetting as autoconfigured driver 1
(==) Matched vesa as autoconfigured driver 2
(==) Matched fbdev as autoconfigured driver 3
(==) Assigned the driver to the xf86ConfigLayout
(II) LoadModule: "intel"
(II) Loading /usr/lib/xorg/modules/drivers/intel_drv.so