2.6. Schede di rete

Quasi tutte le schede di rete (NIC) supportate dal kernel Linux dovrebbero essere supportate dal sistema d'installazione; normalmente i driver modulari sono caricati automaticamente.

Su ARM, la maggior parte dei dispositivi Ethernet integrati sono supportati e i moduli per i dispositivi PCI e USB aggiuntivi sono disponibili. L'eccezione più importante è la piattaforma IXP4xx (che comprende dispositivi come il Linksys NSLU2) che ha bisogno di un microcodice proprietario per il funzionamento del device Ethernet integrato. Sul sito Slug-Firmware sono disponibili le immagini non ufficiali per il Linksys NSLU2 con il microcodice proprietario.

2.6.1. Driver che richiedono un firmware

Il sistema d'installazione attualmente non supporta il recupero del firmware. Questo vuol dire che qualsiasi scheda di rete il cui driver ha bisogno di caricare il firmware non è supportata nella configurazione predefinita dell'installatore.

Se durante l'installazione non sono disponibili altre schede di rete è comunque possibile portare a termine l'installazione di Debian GNU/Linux usando le immagini complete di CD-ROM o DVD. Scegliere di non configurare la rete ed effettuare l'installazione usando solo i pacchetti disponibili sul CD/DVD. Il driver e il firmware possono essere installati al termine dell'installazione (dopo aver riavviato la macchina) e quindi procedere con la configurazione manuale della rete. Notare che driver e firmware potrebbero essere contenuti in pacchetti diversi e che il pacchetto con il firmware potrebbe non essere disponibile nella sezione “main” dell'archivio Debian GNU/Linux.

Se il driver è supportato allora è possibile usare la scheda di rete durante l'installazione a patto di copiare il firmware da un qualsiasi supporto in /usr/lib/hotplug/firmware. Non scordarsi di copiare il firmware anche nella stessa directory del sistema installato prima del riavvio al termine dell'installazione.