Installazione di Debian GNU/Linux 5.0.10

Debian GNU/Linux 5.0 è stata sostituita da Debian GNU/Linux 6.0 (squeeze). Alcune delle immagini per l'installazione potrebbero non essere più disponibili o non più funzionanti; si raccomanda di installare lenny.

Per installare Debian GNU/Linux 5.0.10 (lenny), scaricare una delle seguenti immagini:

Immagine del CD "netinst" per l'installazione via rete (circa 135-175 Mb)

Immagine del CD "businesscard" per l'installazione via rete (circa 20-50 Mb)

Insieme completo di Blu-ray (tramite jigdo)

Altre immagini (netboot, chiavetta USB, eccetera)

Se sul proprio sistema è presente un qualsiasi hardware che richiede il caricamento del firmware insieme ai driver del dispositivo, si può usare uno dei tarball con i pacchetti firmware più comuni. Le istruzioni su come usare questi tarball e le informazioni su come caricare il firmware durante l'installazione possono essere trovate nella guida all'installazione (si veda la sezione Documentazione).

Note

Documentazione

Volendo leggere un solo documento prima dell'installazione, scegliere l'Installation Howto, una rapida guida passo-passo al processo d'installazione. Altri documenti utili sono:

Errata

Questo è l'elenco dei problemi conosciuti dell'installatore rilasciato insieme a Debian GNU/Linux 5.0.10. Se si riscontrano dei problemi con l'installazione di Debian che non sono elencati in questa pagina si invii un resoconto d'installazione in cui si descrive il problema oppure verificare che non sia già presente su wiki.

Errata del rilascio 5.0

L'assemblamento automatico degli array RAID della modalità di ripristino può corrompere i dati
La modalità di ripristino deve essere usata con moltissima cautela se sul sistema da ripristinare sono in uso degli array in RAID software. Infatti gli script della modalità di ripristino assemblano automaticamente gli array, questo può comportare la corruzione dei dati se sono presenti dei superblocchi RAID non validi o obsoleti.
Visualizzazione corrotta dei messaggi durante le installazioni in Dzongkha
Nel caso in cui la password di root e la sua conferma non coincidono, la visualizzazione dello schermo successivo è corrotta. Questo si verifica nelle installazioni in lingua Dzongkha (si rovina la visualizzazione dei font in corsivo).
I device dei dischi potrebbero cambiare a ogni riavvio
Sui sistemi con più dischi, il kernel/udev al riavvio del sistema potrebbe assegnare un device diverso da quello usato durante l'installazione a causa di un diverso ordine nel caricamento dei driver.
Questo può comportare l'impossibilità d'avviare il sistema. Nella maggior parte dei casi si può ovviare modificando la configurazione del boot loader e /etc/fstab usando la modalità di ripristino dell'installatore.
Notare che questo problema si può presentare a ogni avvio.
Problemi di riavvio con le installazioni da chiavetta USB
Il problema precedente si potrebbe verificare anche con le installazioni da chiavetta USB. Lasciando la chiavetta collegata è possibile avviare il sistema installato e correggere il file di configurazione del bootloader. Si veda il bug
Router difettosi possono causare problemi di rete
Se si incontrano problemi di rete durante l'installazione, è possibile che essi siano causati da qualche router, tra il computer e il mirror Debian, che non gestisca correttamente il “window scaling”. Vedere il bug #401435 e questo articolo su kerneltrap per i dettagli.
Per aggirare l'ostacolo è possibile disabilitare il “TCP window scaling”. Attivare una shell e dare il comando:
echo 0 > /proc/sys/net/ipv4/tcp_window_scaling
Per la procedura di installazione non è opportuno disabilitare del tutto il “TCP window scaling”, ma solo in maniera parziale. I seguenti comandi dovrebbero andare bene per la maggior parte dei router in circolazione:
echo 4096 65536 65536 >/proc/sys/net/ipv4/tcp_rmem
echo 4096 65536 65536 >/proc/sys/net/ipv4/tcp_wmem
Non utilizzabile per l'installazione di Squeeze o Sid
A causa delle modifiche nel pacchetto passwd delle distribuzioni testing e unstable, la configurazione degli account fallisce. Si veda il bug #529475 per i dettagli.
i386: vari problemi
In questo rilascio il port su i386 ha qualche problema:
  • A causa dell'aumento della dimensione del kernel 2.6.24, non è più possibile fornire immagini per l'installazione da dischetto. Probabilmente sarà nuovamente possibile fare delle installazioni da dischetto quando l'Installatore utilizzerà la prossima versione del kernel.
  • È presente almeno una segnalazione del crash dell'Installatore durante il riconoscimento dell'hardware di rete su alcuni portatili Dell Inspiron. Si veda il bug #509238 per i dettagli. Un modo per aggirare questo problema è avviare l'Installatore con il parametro vga=771.
PowerPC: vari problemi
In questo rilascio il port su PowerPC è afflitto da alcuni problemi:
  • non funziona l'avvio da floppy su PowerPC Oldworld perché il modulo swim3 non crea il device e perché miboot non è stato incluso
  • Il modulo snd-powermac non è caricato automaticamente all'avvio perché blocca alcuni sistemi. Per caricarlo automaticamente deve essere aggiunto manualmente in /etc/modules.
s390: caratteristiche non supportate
  • Attualmente il supporto per la disciplina DADS DIAG non è disponibile
  • Il supporto per le interfacce di rete LCS non è disponibile