[ precedente ] [ Contenuti ] [ 1 ] [ 2 ] [ 3 ] [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] [ A ] [ successivo ]


Note di Release per Debian GNU/Linux 3.1 ("sarge"), PowerPC
Capitolo 2 - Che cosa c'è di nuovo in Debian GNU/Linux 3.1


La lista delle architetture supportate non è cambiata dalla precedente release, Debian GNU/Linux 3.0 ('woody'). Ecco la lista completa delle architetture per questa release.

Si può leggere di più circa lo stato dei port e reperire informazioni specifiche sul port per la propria architettura presso le pagine web dei port di Debian.

Debian GNU/Linux 3.1 per l'architettura PowerPC è distribuita con la versione 2.6.8 del kernel.

Sull'architettura PowerPC è disponibile anche un kernel 2.6, la cui versione è la 2.6.8. Si noti che i pacchetti di Debian del kernel 2.6.8 includono la release 2.6.8.1 del kernel ed altre patch selezionate.


2.1 Che cosa c'è di nuovo nella distribuzione?

Questa nuova release di Debian esce ancora con parecchio software in più che la precedente woody: la distribuzione comprende oltre 9000 nuovi pacchetti. Per la maggior parte il software nella distribuzione è stato aggiornato: quasi 6500 pacchetti (che costituiscono il 73% del numero dei pacchetti in woody). È anche stato rimosso per varie ragioni dalla distribuzione un numero significativo di pacchetti. Non si vedranno aggiornamenti per questi pacchetti ed essi saranno marcati come 'obsoleti' nelle interfacce per la gestione dei pacchetti.

Questa release di Debian GNU/Linux contiente la release 4.3 di XFree86, molto migliorata, che comprende il supporto per una più ampia gamma di hardware, un migliore supporto per l'autorilevamento, ed un supporto migliorato per tecnologie avanzate come Xinerama e l'accelerazione 3D.

Debian GNU/Linux è in questa release più che mai prima orientata ai desktop, ed include ora GNOME 2.8 e KDE 3.3. È anche inclusa per la prima volta una suite completa per l'ufficio nella formula di OpenOffice.org 1.1; altri strumenti per la produttività inclusi nella release sono il software per il groupware Evolution ed il client di messaggistica istantantea GAIM.

La versione in sarge di aptitude è il programma di elezione per la gestione dei pacchetti da console. È stato provato essere migliore nella risoluzione delle dipendenze rispetto ad apt-get. aptitude supporta la maggior parte delle operazioni da linea di comando di apt-get. Se si sta ancora utilizzando dselect, si dovrebbe anche provare aptitude come interfaccia per la gestione dei pacchetti.

La distribuzione ufficiale di Debian GNU/Linux viene ora distribuita su tredici CD di binarii con un numero simile di CD di sorgenti, ed è ora disponibile anche una versione della distribuzione su DVD.


2.1.1 Nuovo servizio debian-volatile

Vi è un nuovo servizio debian-volatile che consente agli utenti di aggiornare facilmente i pacchetti stabili che contengono informazioni che divengono rapidamente obsolete. Ne sono esempi una lista di impronte di un rivelatore di virus o un insieme di motivi di riconoscimento di un filtro anti-spam. Un amministratore può utilizzare l'archivio “volatile.debian.net” con facilità simile a quella con cui utilizzi l'archivio “security.debian.org”, e partecipare dell'utilizzo di pacchetti con informazioni aggiornate senza la scocciatura ed i rischi di mantenere un intero (o parziale) sistema basato su pacchetti troppo “freschi”. Per ulteriori informazioni e per una lista di mirror, si consulti la pagina web dell'archivio.

Si noti che debian-volatile non è un servizio ufficiale di Debian. Lo si utilizzi a propria discrezione.


2.1.2 Obsolescenza dell'archivio non-us

Per la release sarge i pacchetti che si trovavano precedentemente nella parte non-us dell'archivio sono stati spostati nell'archivio regolare. Chi abbia nel suo /etc/apt/sources.list righe riferite all'archivio non-us le dovrebbe rimuovere.


2.2 Che cosa c'è di nuovo nel sistema di installazione?

Il vecchio sistema di installazione di Debian GNU/Linux è stato sostituito da un sistema di installazione completamente nuovo, chiamato debian-installer. Il nuovo sistema di installazione ha un design modulare: è stato sviluppato pensando all'estensibilità. È stato completamente tradotto in almeno quaranta lingue; traduzioni aggiuntive sono in corso d'opera e potrebbero essere aggiunte in release minori per sarge.

Alcune delle nuove funzionalità presenti nel sistema di installazione includono un migliorato rilevamento dell'hardware, il supporto per l'avvio da dispositivi flash USB, la scelta di aptitude per l'installazione dei pacchetti durante la configurazione del sistema di base, ed il supporto per il file system XFS, per RAID e LVM (gestione delle unità logiche).

Per un pieno dettaglio sul nuovo sistema di installazione di Debian, si invitano gli utenti a leggere la Guida all'Installazione di Debian inclusa nel primo CD disponibile presso le pagine della release. La Guida all'Installazione è stata completamente tradotta in otto lingue e su altre si sta lavorando. Traduzioni aggiuntive saranno rese disponibili tramite il sito web non appena completate.


[ precedente ] [ Contenuti ] [ 1 ] [ 2 ] [ 3 ] [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] [ A ] [ successivo ]


Note di Release per Debian GNU/Linux 3.1 ("sarge"), PowerPC

$Id: release-notes.it.sgml,v 1.19 2005/07/05 19:14:46 jseidel Exp $

Josip Rodin, Bob Hilliard, Adam Di Carlo, Anne Bezemer, Rob Bradford (attuale), Frans Pop (attuale)
debian-doc@lists.debian.org
Luca Brivio (traduzione italiana) lucab83@infinito.it