[ precedente ] [ Contenuti ] [ 1 ] [ 2 ] [ 3 ] [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] [ 7 ] [ 8 ] [ 9 ] [ 10 ] [ 11 ] [ 12 ] [ 13 ] [ 14 ] [ 15 ] [ 16 ] [ successivo ]


The Debian GNU/Linux FAQ
Capitolo 14 - Ridistribuire Debian GNU/Linux in un prodotto commerciale


14.1 Si possono creare e vendere CD Debian?

Certamente. Non è necessario il permesso per distribuire qualcosa che abbiamo rilasciato, quindi si può masterizzare il proprio CD appena finisce il beta-test. Non si deve pagare niente. Ovvio che tutti i produttori di CD devono rispettare le licenze dei programmi in Debian. Per esempio, molti dei programmi sono sotto licenza GPL, che richiede che si redistribuisca il loro codice sorgente.

Inoltre, viene pubblicato un elenco dei produttori di CD che donano denaro, software e tempo al progetto Debian, e gli utenti sono incoraggiati a comperare dai produttori che donano, quindi fare donazioni è una buona pubblicità.


14.2 Si può impacchettare Debian con software non libero?

Sì. Sebbene tutti i componenti principali di Debian siano software libero, è fornita una directory non-free per programmi che non sono liberamente redistribuibili.

I produttori di CD potrebbero essere in grado di distribuire i programmi che sono stati collocati in quella directory, a seconda dei termini delle licenze o dei loro accordi privati con gli autori di quei pacchetti software. I produttori di CD possono inoltre distribuire il software non-libero che ricevono da altre fonti sullo stesso CD. Non è niente di nuovo: software libero e commerciale sono ora distribuiti sullo stesso CD da molti produttori. Ovvio che incoraggiamo sempre gli autori del software a rilasciare i programmi che scrivono come software libero.


14.3 Sto creando una speciale distribuzione Linux per un "mercato verticale". Posso usare Debian GNU/Linux come nucleo di un sistema Linux e aggiungere le mie applicazioni su di esso?

Sì. Distribuzioni derivate da Debian vengono attualmente create sia in stretta collaborazione con il progetto Debian stesso, sia da terze parti. Si può usare l'infrastruttura Debian Pure Blends per lavorare insieme a Debian; DebianEdu/Skolelinux è un progetto di questo tipo.

Ci sono diverse altre distribuzioni derivate da Debian già sul mercato, come grml, LMDE (Linux Mint Debian Edition, Knoppix e Ubuntu, che sono indirizzate ad un differente tipo di pubblico rispetto all'originale Debian GNU/Linux, ma usano la maggior parte dei nostri componenti nei loro prodotti.

Debian fornisce inoltre un meccanismo che permette agli sviluppatori e agli amministratori di sistema di installare versioni locali di file specifici in modo che non vengano sovrascritti quando altri pacchetti vengono aggiornati. Questo è discusso meglio nella domanda su Come sovrascrivere un file installato da un pacchetto in modo che ne venga usata una versione differente?, Sezione 11.9.


14.4 È possibile mettere un proprio programma commerciale in un "pacchetto" Debian cosicché si possa installare senza fatica su ogni sistema Debian?

Certamente. Lo strumento per i pacchetti è software libero; i pacchetti possono essere o meno software libero, li può installare tutti.


[ precedente ] [ Contenuti ] [ 1 ] [ 2 ] [ 3 ] [ 4 ] [ 5 ] [ 6 ] [ 7 ] [ 8 ] [ 9 ] [ 10 ] [ 11 ] [ 12 ] [ 13 ] [ 14 ] [ 15 ] [ 16 ] [ successivo ]


The Debian GNU/Linux FAQ

versione 9.0, 17 November 2018

Gli autori sono elencati in Autori delle FAQ di Debian