Capitolo 1. Scopo di questo documento

The purpose of this document is to provide an overview of the recommended procedures and the available resources for Debian developers and maintainers.

The procedures discussed within include how to become a member (Capitolo 2, Applying to Become a Member); how to create new packages (Sezione 5.1, «Nuovi pacchetti») and how to upload packages (Sezione 5.6, «Caricare un pacchetto»); how to handle bug reports (Sezione 5.8, «Gestione dei bug»); how to move, remove, or orphan packages (Sezione 5.9, «Lo spostamento, la rimozione, la ridenominazione, l'adozione, e rendere orfani i pacchetti»); how to port packages (Sezione 5.10, «Fare port e port del proprio lavoro»); and how and when to do interim releases of other maintainers' packages (Sezione 5.11, «Caricamenti dei Non-Maintainer (NMU)»).

Le risorse discusse in questo manuale includono le mailing list (Sezione 4.1, «Mailing list») e server (Sezione 4.4, «Le macchine Debian»); una discussione sulla struttura dell'archivio Debian (Sezione 4.6, «L'archivio Debian»); spiegazione dei diversi server che accettano caricamenti di pacchetti (Sezione 5.6.1, «Caricamento su ftp-master»); e una discussione delle risorse che possono aiutare i maintainer con la qualità dei propri pacchetti (Appendice A, Panoramica degli strumenti del Debian Maintainer).

Dovrebbe essere chiaro che questo manuale non tratta i dettagli tecnici di pacchetti Debian né come generarli. Né questo manuale dettaglia le norme che il software Debian deve rispettare. Tutte queste informazioni possono essere trovate nel Debian Policy Manual.

Inoltre, questo documento non è espressione della policy ufficiale. Contiene documentazione per il sistema Debian e le migliori pratiche più condivise. Pertanto, non è quello che viene chiamato un documento «normativo».