Notizie settimanali Debian - 15 Febbraio 2005

Benvenuti a questo settimo numero di DWN, il bollettino settimanale per la comunità Debian. Un gruppo di avvocati in Australia ha sviluppato un nuovo sistema di informazione giuridica basato sul Free Software ed in particolare su Debian. Chris Halls ha annunciato alcuni pacchetti di anteprima per Open Office.org 1.9.73 costruiti con lo JDK di Sun.

Gestione degli account Debian. Jörg Jaspert ha inviato un rapporto sullo stato riguardante il modo operativo di DAM (Debian Account Manager). Ha avvisato di avere ripulito la coda già per il prossimo mese e spiegato anche le regole generali per l'accettazione di nuovi sviluppatori. Agli sviluppatori emeriti viene chiesto di passare ugualmente attraverso un breve esame per nuovi sviluppatori, se intendono ancora rimanere attivi.

Il Debian-Installer viene distribuito in c't. Andreas Barth ha narrato che il periodico tedesco c't magazine ha rilasciato un CD speciale basato sul nuovo Debian installer. Joey Hess ha aggiunto che il CD tende a rendere l'installazione automatica. Martin Zobel-Helas ha inoltrato la conclusione di un articolo nella rivista iX dello stesso editore che stabilisce trattarsi di un grosso passo avanti nella giusta direzione.

Comprendere gli script di manutenzione. Margarita Manterola ha documentato l'ordine con il quale gli script di manutenzione vengono chiamati nel corso della manutenzione dei pacchetti ed i parametri che essi ricevono, poichè la loro documentazione circa le politiche è difficile da seguire. Ha integrato il nuovo testo con alcuni grafici che dovrebbero rendere la comprensione più agevole per molta gente rispetto al solo testo del documento sulla politica.

DebConf5: Raccolta dei documenti. Andreas Schuldei ha iniziato la raccolta dei documenti per la conferenza Debian di quest'anno a Helsinki, in Finlandia. Le proposte verranno accettate sino al quindici marzo e debono venire inviate online. Il gruppo di selezione avrà tempo per decidere sino al primo di aprile quali relazioni verranno accettate. Esse verranno registrate e diffuse attraverso Internet.

Comportamento incerto di udev. Maykel Moya ha informato dell'esistenza di una strana directory /.dev e rimosso i suoi contenuti che rendevano il sistema impossibile da avviare. Sam Morris ha spiegato che quando udev viene avviato, il vero /dev viene montato su /.dev in modo da poter essere appena acceduto. Questo avviene solo se la directory esiste, comunque va bene togliere il punto di montaggio.

Configurazione sotto Controllo di Revisione. Enrico Zini ha informato di aver messo la propria /etc/ sotto il controllo di svk, che è un sistema distribuito di revisione basato su subversion. Florian Weimer ha aggiunto che esso supporta nativamente anche i link simbolici.

Ciclo di un pacchetto Debian. Martin F. Krafft ha migliorato il grafico relativo al tempo di vita di un pacchetto Debian basato sul lavoro di Kevin Mark. Dimostra come il pacchetto acceda all'archivio Debian, come vengano aggiornati i pacchetti ed anche gli aggiornamenti per la sicurezza.

La macchina di Wayback di Debian. Martin 'Joey' Schulze ha informato circa la macchina di wayback per i pacchetti Debian che Fumitoshi Ukai (鵜飼 文敏) ha fornito su snapshot.debian.net. Ha spiegato che essa è diventata una risorsa assai utile per il suo lavoro come membro del gruppo per la sicurezza poichè consente di confrontare due precedenti revisioni di un pacchetto tramite l'utility interdiff.

Gestione dei rimbalzi delle mailing list. Pascal Hakim ha discusso la gestione dei rimbalzi nei server delle mailing list. Ha citato filtri a livello SMTP per prevenire spam e virus che potrebbero non risultare in una disiscrizione. Riguardo ad altri problemi le liste più attive debbono venir trattate in modo diverso rispetto a quelle meno attive.

Messaggi internazionali di benvenuto in Debian. Joey Hess ha ringraziato Christian Perrier per avere raccolto file sonori di benvenuto che si possono eseguire dopo l'installazione in diverse lingue. Christian ha impiegato questi file come componenti di Babelbox, una macchina dimostrativa che si reinstalla automaticamente con un linguaggio diverso ogni volta.

Potrebbe Branden concorrere per la DPL? Branden Robinson sta ricercando consensi per poter essere nominato ancora capo del progetto Debian (DPL). Prima di restare ancora, gli farebbe piacere sentire che cento sviluppatori approvassero questo fatto. E' stata messa in funzione una pagina wiki per conoscere questa risposta. Cinquantuno persone hanno stabilito di gradire ulteriormente la sua presenza.

Aggiornamenti per la sicurezza. Ormai lo sapete. Accertatevi di aggiornare i vostri sistemi se avete installato qualcuno dei seguenti pacchetti.

Pacchetti nuovi o notevoli. I seguenti pacchetti sono stati aggiunti all'archivio Debian unstable recentemente o contengono aggiornamenti importanti.

Desiderate continuare a leggere DWN? Aiutateci a creare questo notiziario. Servono più volontari per tenere d'occhio cosa accade nella comunità Debian e comunicarcelo. Date un'occhiata alla contributing page per capire come poterci essere d'aiuto. Attendiamo le vostre note presso dwn@debian.org.


Per ricevere le notizie settimanali al tuo indirizzo di posta elettronica, iscriversi alla lista di messaggi debian-news.

Sono disponibili edizioni precedenti di queste raccolte settimanali.

Redattori di questo numero di Debian Weekly News sono Andre Lehovich and Martin 'Joey' Schulze.
Traduzione di Daniele Venzano and Giuliano Bordonaro.