Debian Project News - 28 Ottobre 2013

Benvenuti nel diciannovesimo numero di quest'anno della DPN, la newsletter della comunità Debian. In questa edizione troviamo:

Pillole dal team di rilascio

Niels Thykier ha annunciato nelle pillole del team di rilascio che Jessie, l'attuale versione testing di Debian, verrà posta in stato di freeze il 5 novembre dell'anno prossimo, alle 23:59 UTC. È già disponibile una bozza della politica di freeze, che descrive le modifiche che potranno essere considerate per l'inserimento in Jessie dopo il freeze. Niels anche riassunto i risultati del porter roll-call delle architetture in unstable e testing, e indicato che la pagina di qualificazione dell'architettura è stato aggiornata per includere i nomi dei porter attuali. Per concludere, ha dettagliato l'elenco degli obbiettivi di rilascio che sono stati proposti e che saranno esaminati dal team di rilascio per l'eventuale adozione, e ha indicato che Britney, lo script di migrazione di testing, e i servizi di compilazione adesso sono in grado di comprendere ed elaborare le relazioni di dipendenza multiarch "pkg:any".

s390 rimosso dall'archivio in favore di s390x

Julien Cristau ha annunciato la rimozione dell'architettura s390 da Jessie. s390 era un'architettura ufficiale per i server IBM dal tempo di Woody ed è stata sostituita da s390x, la sua controparte a 64 bit, dal rilascio di Wheezy. Il processo è stato completato per mezzo della rimozione di s390 da Sid come riportato da Mark Hymers.

manpages.debian.net è ora un servizio ufficiale

Grazie a Javier Fernández-Sanguino Peña e al team degli amministratori di sistema di Debian, il servizio che fornisce le versioni in linea di qualsiasi pagina di manuale disponibile in Debian, precedentemente reperibili sul dominio non ufficiale debian.net, può adesso essere raggiunto su http://manpages.debian.org. Il servizio è particolarmente utile per gli utenti che hanno bisogno di leggere le pagine di manuale dai pacchetti che non sono installati.

Debian aumenta la sua popolarità sui server web

Secondo un recente sondaggio di W3Techs, Debian continua a essere la più popolare distribuzione GNU/Linux sui server web, e ha aumentato la sua popolarità dal 29,4% di gennaio 2012 (quando ha superato CentOS, passando in testa) sino al 32,7% dell'ottobre 2013. Anche Ubuntu, derivata di Debian, sta crescendo, e le due insieme detengono un doppio primato (il 58,5% dei server web Linux utilizza Debian/Ubuntu). L'indagine è basata sull'analisi del primo milione dei principali siti web secondo Alexa, allo scopo di selezionare un campione rappresentativo di siti, e si è concentrata soltanto sulle tecnologie utilizzate per i siti web (e non sulle singole pagine web o sulle installazioni desktop).

Altre notizie

L'ottavo aggiornamento della distribuzione oldstable di Debian (nome in codice Squeeze) è stato rilasciato il 20 ottobre.

Il matching fund per il Debian Outreach Program for Women 2013 andrà avanti ancora per un po' più di altre due settimane. Per i dettagli, e per fare una donazione, si consulti la pagina Donate now.

Prossimi eventi

C'è un solo evento relativo a Debian:

È possibile ottenere maggiori informazioni su eventi e seminari relativi a Debian nella sezione eventi del wiki di Debian, oppure iscrivendosi ad una delle mailing list regionali sugli eventi: Europa, Olanda, America Latina, Nord America.

Vorresti organizzare uno stand Debian o una festa di installazione Debian? Sei a conoscenza di altri eventi su Debian che si svolgeranno a breve? Hai tenuto un intervento su Debian e ti piacerebbe che lo aggiungessimo alla nostra pagina dei talk? Invia una mail al team eventi di Debian.

Nuovi contributori Debian

Dall'ultimo rilascio di Debian Project News, due candidati sono stati accettati e quattro persone hanno iniziato a manutenere pacchetti. Un grande benvenuto a Patty Langasek, Christian Hofstaedtler, Ross Gammon, James Cowgill, Pall Sigurdsson e Pierre Blanc nel nostro progetto!

Bollettini di sicurezza importanti

Di recente, il team per la sicurezza di Debian ha diffuso degli avvisi di sicurezza riguardanti, tra gli altri, questi pacchetti: drupal6, systemd, libapache2-mod-fcgid, libxml2, mysql-5.1, python-crypto, polarssl, librack-ruby e xorg-server. Si consiglia di leggerli attentamente e prendere le misure adeguate.

Il team del rilascio stabile ha emesso un annuncio di aggiornamento per il pacchetto: multipath-tools. Si consiglia di leggerlo attentamente e prendere le misure adeguate.

Si noti, inoltre, che questa è solo una selezione dei bollettini di sicurezza più importanti delle ultime settimane. Per essere costantemente aggiornati circa gli avvisi di sicurezza rilasciati dal team per la sicurezza, è necessario iscriversi alla mailing list degli annunci di sicurezza (e, separatamente, alla mailing list backport e alla mailing list degli aggiornamenti della distribuzione stabile).

Pacchetti nuovi e degni di nota

137 pacchetti sono stati aggiunti recentemente all'archivio di Debian unstable. Tra gli altri:

Pacchetti che necessitano di lavoro

Al momento 535 pacchetti sono orfani e 160 possono essere adottati: è possibile consultare la lista completa dei pacchetti che hanno bisogno di aiuto.

Vuoi continuare a leggere la DPN?

Aiutaci a creare questa newsletter: abbiamo bisogno di altri scrittori volontari che osservino la comunità Debian e ci facciano sapere cosa sta succedendo. Visita la pagina del progetto per sapere come contribuire. Non vediamo l'ora di ricevere una tua email alla mailing list debian-publicity@lists.debian.org.


Per ricevere ogni due settimane nella propria casella di posta elettronica il notiziario, iscriversi alla lista di messaggi debian-news.

Sono disponibili edizioni precedenti di queste raccolte settimanali.

Redattori di questo numero di Debian Project News sono Laura Arjona, Cédric Boutillier, Andrei Popescu, Justin B Rye e Thomas Vincent.
Traduzione di Giuliano Bordonaro.