Debian Project News - 21 Aprile 2008

Benvenuti al primo numero di Debian Project News, il bollettino per la comunità Debian! Da adesso vi terremo informati circa gli eventi recenti e gli sviluppi interessanti entro ed intorno la comunità Debian con cadenza bisettimanale. Ma potremmo avere bisogno di aiuto, così date un'occhiata al nostro wiki.

E' stato eletto il nuovo leader del progetto
Dopo dodici anni di lavoro su Debian come sviluppatore Steve McIntyre é stato eletto nuovo responsabile del progetto Debian. Poco tempo dopo avere assunto l'incarico Steve ha rilasciato la sua prima intervista con iTWire sui suoi progetti per la durata del proprio mandato. L'intervista sottolinea che Steve intende migliorare la comunicazione tra i principali gruppi, rilasciare Lenny entro la seconda metà del 2008 ed ottenere una maggiore partecipazione al progetto stesso.

Alla domanda su cosa intendesse Steve per un buon lavoro durante quest'anno egli ha risposto: Saprò di aver fatto un buon lavoro se Debian sarà in buona forma: sono necessari più efficienza, più utenti soddisfatti, più gente che collabori con le principali attività. Voglio vedere Lenny rilasciato entro il periodo stabilito. Al di la di ciò intendo credere nel giudizio, mio e dei miei colleghi. So che ciò appare un po' vago, ma non posso ancora indicare numeri oggettivi quali incrementi di efficienza, per ora... :-)

Osservando la comunità Debian
Nello spirito dei comunicati bits from inviati da diversi collaboratori e gruppi di Debian, Paul Wise sta preparando un bollettino bits from the users of Debian, in cui tenta di riassumere quanto ha percepito e ricevuto da molti utenti del sistema operativo Debian e lo spedirà alla comunità di sviluppo attorno a Debian. Agli utenti viene chiesto di spedirgli per posta come stiano adoperando Debian e per quali obbiettivi, quali difficoltà riscontrino ed altre cose simili.

Per dare un ritratto completo Paul sta cercando volontari che abbiano voglia di tradurre ed inviare le sue richieste alle mailing list non di lingua inglese, spedendogli poi le risposte tradotte.

Aggiornamento per il prossimo rilascio
Martin Zobel-Helas, membro del gruppo di rilascio, ha inviato un aggiornamento riguardo il prossimo rilascio di Debian. Essendoci ancora troppi bug critici aperti per il rilascio ci sono stati grandi progressi durante gli ultimi bug squashing party (BSP). Perciò l'attuale maratona BSP andrà avanti.

Martin ha fornito notizie provenienti da diversi gruppi di pacchettizzazione e da relazioni, GNOME 2.22 è prossimo all'imminente rilascio stabile, nome in codice Lenny mentre il gruppo KDE ha cessato lo sviluppo di KDE4.0.x e sta invece concentrandosi su KDE 4.1, che dovrebbe essere pronto per Lenny.

Debian parteciperà ancora al Summer of Code di Google
Erich Schubert informa che Debian parteciperà ancora alla campagna Summer of Code di Google, dando l'opportunità a studenti di svolgere lavoro a pagamento per progetti di free software durante l'estate.

Debian ha avuto l'assicurazione di disporre di tredici banchi ed ha la certezza di riuscire facilmente a riempirli con ottime applicazioni operanti su molti argomenti.

Studio scientifico sul governo del progetto Debian e la sua organizzazione associativa
Come ha fatto una grossa non commerciale e non redditizia comunità a diventare produttrice di uno dei migliori sistemi operativi con numerosi pacchetti di applicazioni disponibili?

Due ricercatori accademici di gestione, Siobhán O'Mahony e Fabrizio Ferraro, hanno pubblicato un dettagliato studio scientifico sulla gestione del progetto Debian e l'organizzazione associativa

Debian fa progressi in relazione all'affidabilità
secondo uno studio recentemente pubblicato dal gruppo dell'istituto per gli studi yankee professionali avanzati Debian ha notevolmente migliorato la propria affidabilità in paragone con il precedente studio del 2006. Il tempo d'interruzione medio per un server di sistema Debian è diminuito del 41% mentre il 24% dei convenuti informava di avere almeno un server Debian nella propria rete rispetto al 15% che lo aveva installato nel periodo attorno al 2006.

Invito a contribuire all'infrastruttura per lo sviluppo di Debian
Per il prossimo Libre Software Meeting che si terrà il primo luglio in Francia, Olivier Berger sta invitando a contribuire allo sviluppo dell'infrastruttura Debian per una sessione di sviluppo comunitario.

.

Caratteristiche più desiderate per Debian
Per il prossimo Hackcontest in Svizzera Martin Krafft sta appurando quali siano le caratteristiche che vengono più richieste riguardo a Debian. Durante il contest sarà compito dei gruppi formati casualmente di soddisfare queste richieste. Ovviamente dovranno lavorare con i progetti per svolgere il proprio compito, e così, anche se una squadra non dovesse vincere, Debian ne trarrebbe comunque vantaggio.

Le FAQ di Debian GNU/Linux FAQ vanno migliorate per il rilascio di Lenny
Jost van Baal ha parlato dei propri sforzi per migliorare le FAQ ufficiali di Debian GNU/Linux. Poichè le versioni fornite con Sarge ed Etch non erano in buona forma (ed in parte antiquate) egli ha aggiunto nuovi servizi e strumenti e riscritto alcuni parti delle FAQ. Le FAQ aggiornate comprenderanno diverse traduzioni e verranno fornite in un pacchetto separato debian-faq invece di essere contenute nel pacchetto doc-debian.

Debian Lenny verrà equipaggiato con qmail e djbdns entro la main
In passato gli utenti Debian che amavano usare il popolare software di Dan J. Bernstein (come qmail o djbdns) dovevano utilizzare pacchetti forniti solo come sorgenti e compilarseli autonomamente o impiegare pacchetti forniti soltanto da servizi esterni. Questo era dovuto ad una licenza restrittiva usata da lui per distribuire il proprio software. Comunque, poichè Bernstein ha deciso di cambiare i termini di licenza per il suo software, qmail e djbdns possono venire distribuiti entro Debian main e sono già andati a buon fine gli sforzi per fornire i pacchetti con il prossimo rilascio stable.

Planet Debian come mailing list?
Jörg Jaspert si chiedeva se Planet Debian, un servizio che riunisce Weblogs di sviluppatori Debian e sottoscrittori entro un solo posto, potesse essere disponibile anche come mailing list. Ad alcuni non piace il miscuglio di contenuti tecnici e privati che si può trovare lì, ed avendolo come mailing list potrebbe rendere più semplice la struttura di informazioni interessanti.

Joey Schulze ha aggiunto di avere già fornito un estratto di messaggi contenuti nella mailing list su Planet Debian.

Un respiro cooperativo da nuova vita a vecchie macchine tramite Debian
Bristol Wireless è un'iniziativa cooperativa per lo sviluppo di una intranet a larga banda di libero accesso che impieghi la radio, con l'accento sulla fornitura di ICT (tecnologie di informazioni e comunicazione) che siano attinenti, permanenti e permesse alle comunità che si trovano dalla parte sbagliata del digital divide. Il gruppo sta lavorando insieme con Voscur e Byteback Computing per fornire l'accesso ai computer costruiti con Debian alla gente di Bristol. Byteback fornisce le macchine pulite a Bristol Wireless; noi installiamo Debian Linux su di esse ed usiamo le macchine per i nostri progetti basati sulle garanzie nelle aree più interne e povere della città.

Altre notizie

Christian Perrier notava che nell'ultimo gruppo di persone che sono in procinto di diventare sviluppatori ufficiali di Debian, il 10% sono femmine. Spera che il Debian Women Project di Debian, che tenta di invogliare le donne a diventare più coinvolte con Debian, tenga il passo.

Russell Coker ha pubblicato sul blog alcune volte circa la condizione di sostegno Debian alla sicurezza avanzata Linux (SE Linux). Conclude che non è in cattiva forma, ma ha ancora margini di miglioramento.

Dopo essere spesso sembrato che il ftp master team ed i direttori di Debian Account (DAM) non avessero la capacità di gestire il proprio carico di lavoro, Jörg Jaspert, che è già stato ftp assistant e DAM di secondo livello è stato delegato al ruolo di assoluto ftp master e DAM dal precedente responsabile del progetto Debian Sam Hocevar.

Bjoern Boschman riferisce su una riunione che avverrà nel Linuxhotel di Essen, in Germania, che tratterà, tra il 25 ed il 27 di aprile della soluzione Groupware di Debian / non ancora entro Debian.

Volete continuare a leggere DPN? Aiutateci a creare questo bollettino. Ci servono altri volontari scrittori che osservino la comunità Debian ed informino circa quanto sta avvenendo. Date un'occhiata alla nostra pagina HOWTO contribute per scoprire come aiutarci. Attendiamo di ricevere notizie da voi presso debian-publicity@lists.debian.org.


Per ricevere ogni due settimane nella propria casella di posta elettronica il notiziario, iscriversi alla lista di messaggi debian-news.

Sono disponibili edizioni precedenti di queste raccolte settimanali.

Redattori di questo numero di Debian Project News sono Paul Wise, Jeff Richards, Andre Felipe Machado, Bjoern Boschman, Russell Coker e Alexander Schmehl.
Traduzione di Daniele Venzano e Giuliano Bordonaro.