Debian Project News - 7 Luglio 2008

Benvenuti al sesto numero di quest'anno di DPN, il notiziario per la comunità  Debian.
Alcuni degli argomenti trattati in questo numero:

Debian Day 2008 in giro per il mondo

Il 16 Agosto 2008 si compierà il quindicesimo compleanno del progetto Debian a partire dal proprio primo annuncio del fondatore Ian Murdock su comp.os.linux.development il 16 Agosto 1993. Una pagina di coordinamento per i gruppi locali degli utenti Debian che organizza e pubblicizza gli eventi per la ricorrenza è già disponibile sul Wiki Debian.

Il controllo iniziato dal DPL dei gruppi del progetto Debian si è concluso

Steve McIntyre, capo del progetto Debian, ha pubblicato una sintesi dei risultati della rilevazione promossa dal proprio gruppo. La rilevazione ha registrato 116 risposte, che hanno riguardato un totale di 77 gruppi. I risultati complessivi della rilevazione attestano che un'ampia maggioranza degli intervistati sono ben felici di lavorare entro il proprio gruppo ed i più tanti ritengono che il proprio gruppo stia operando al meglio. Riguardo agli aspetti negativi del proprio lavoro di gruppo gli intervistati citano una perdita del proprio tempo, la necessità di un maggior numero di partecipanti ed una carenza di comunicazione tra i diversi gruppi.

Steve McIntyre ha poi asserito che molti degli sviluppatori Debian di vecchia data sono davvero sovraccarichi, ma la maggior parte di essi è ancora soddisfatta del proprio lavoro per Debian. Considerando i gruppi composti da un solo componente il gruppo Perl è risultato essere quello con i migliori risultati, mentre i18n e l10n hanno la tendenza ad essere organizzati in modo non formale, ma operano bene ugualmente. I gruppi che curano il porting sono particolarmente esigui nel numero dei componenti ed hanno bisogno con urgenza di gente preparata.

Frammenti dal gruppo di sicurezza per testing

Nico Golde ha inviato notizie da parte del gruppo di sicurezza per testing. Ha concluso che lo stato di sicurezza dell'attuale ramo di sviluppo per testing Lenny risulta essere ottimo e che, nonostante possa sembrarlo, il gruppo di sicurezza per testing non si occupa del ramo unstable Sid. Ha inoltre esortato dei volontari ad unirsi a questo gruppo, particolarmente per fornire contributo per i pacchetti del kernel di Lenny, che attualmente non vengono curati.

Quale novità riguardante la sicurezza, Enrico Zini ha annunciato che molti tag relativi alla sicurezza vengono ora acquisiti automaticamente dal gruppo per la sicurezza, rendendo semplice scoprire i pacchetti non sostenuti.

Nuovi membri per due gruppi centrali

Christoph Berg ha annunciato che Wouter Verhelst e Michael Koch si sono uniti al New Maintainer Front Desk, mentre Joerg Jaspert ha annunciato che Mark Hymers si è unito in qualità di nuovo FTP Assistant.

Ambienti desktop e la politica dei menu

Daniel Dickinson ha iniziato una discussione riguardante l'aspetto dei tre desktop più diffusi (KDE, GNOME e Xfce) per quanto attiene al menu delle applicazioni. Essi, come molti altri, impiegano dei files .desktop forniti insieme con le applicazioni per creare i loro menu, mentre la politica di Debian richiede soltanto che vengano forniti insieme con i pacchetti Debian dei files .menu. Poiché molti pensano che i files .menu siano superati da quelli .desktop, Bernhard Link ed altri hanno evidenziato alcune limitazioni. Per concludere Russ Allbery ha proposto di iniziare ad estendere gli attuali standard freedesktop.org per i files desktop al fine di soddisfare la necessità di Debian prima di cambiare la politica.

Ricerca di conferenzieri per il DebianDay Argentina

Gli organizzatori del prossimo DebianDay, evento di informazione generalista che si svolgerà nel corso della Debian Conference di quest'anno, sono attualmente alla richiesta di conferenzieri. L'imminente DebianDay avrà luogo il 18 agosto 2008 a Buenos Aires. Visitatori di questa Debian Conference, che intendano rimanere in Argentina qualche giorno in più sono invitati a tenere una conferenza su argomenti correlati a Debian, quali Debian in America Latina, Internazionalizzazione in Debian, Come essere d'aiuto per Debian, Debian Live, Fare una distribuzione derivata da Debian, Creare pacchetti .deb ed altri argomenti riguardanti Debian.

Idee per modifiche migliorative e gestione delle alternative

Goswin von Brederlow ha proposto alcune modifiche riguardanti i pacchetti Debian, il trattamento delle loro modifiche e la gestione delle alternative. Steve Langasek ha rilevato alcuni difetti nella proposta iniziale che proponeva l'aggiunta di nuovi files di controllo ai pacchetti. Comunque appare che l'orientamento generale sia esplicitamente più quello di privilegiare la dichiarazione delle modifiche che di mantenere l'attuale approccio di gestione delle alternative entro gli scripts del responsabile del pacchetto.

I triggers di dpkg e la sensazione dell'utente finale

Franklin Piat ha manifestato la propria preoccupazione circa il fatto che gli utenti possano percepire la recente introduzione dei triggers in dpkg (che sono un meccanismo per registrare determinate azioni quali gli aggiornamenti al database delle pagine di manuale) come qualcosa di negativo. Gli utenti potrebbero soltanto avvertire che qualcosa chiamato triggers viene adesso chiamato dopo che i pacchetti siano già stati installati, senza venire informati circa il fatto che i triggers stanno facendo risparmiare tempo di calcolo durante l'installazione di un pacchetto. Charles Plessy ha suggerito che il problema potrebbe venire risolto modificando il testo che viene reso visibile all'utente con qualcosa di meno criptico.

Meike Reichle e Alexander Schmehl si sono sposati

Dopo un periodo di reciproca conoscenza di tre anni durante il proprio lavoro per Debian gli sviluppatori Debian Meike Reichle e Alexander Schmehl si sono sposati sabato 28 giugno 2008 sul lago di Constanza, in Germania. E' la prima volta che due sviluppatori di Debian si sposano. Diversi altri sviluppatori, uno dei quali ha fatto da testimone, erano presenti per festeggiare insieme con gli amici ed i familiari di Meike e Alexander. Come regalo di nozze hanno presentato un libro di ricette che include quelle preferite da molti membri della comunità Debian. La versione 1.1 di questo libro e già disponibile, fortunatamente sotto una licenza aperta e forse inserendo anche le modifiche rese necessarie dai bugs FTBFS se tutti saranno stati elaborati per tempo dagli sposini. Alla felice coppia vanno le congratulazioni del progetto Debian e noi speriamo che questo possa essere l'inizio di un tempo molto felice per le loro esistenze.

Altre notizie

E' uscito il nono numero di notizie varie per sviluppatori e tratta i seguenti argomenti:

Dann Frazier ha chiesto la revisione delle note di rilascio per la prossima uscita di Debian GNU/Linux 4.0r4. Dopo di ciò il rilascio potrà eventualmente comprendere le versioni più recenti del kernel Linux, per questo sarà necessario del lavoro in più.

Johannes Wiedersich si chiedeva cosa fare con i bug chiusi da email spam. Lars Wirzenius ha precisato che le email spam possono essere segnalate (ad esempio tramite l'interfaccia web) affinché le stesse possano venire rimosse, ed i bug possono essere nuovamente aperti (e tolti dall'archivio se necessario) utilizzando l'interfaccia email.

Importanti annunci di Debian Security

Il gruppo sicurezza di Debian ha pubblicato, oltre agli altri, degli annunci riguardanti i pacchetti dbus, wordpress e pcre3. Leggeteli accuratamente ed assumente gli opportuni accorgimenti.

Attenzione, questi sono soltanto gli annunci più importanti di sicurezza delle due ultime settimane. Se voleste essere meglio aggiornati circa gli avvisi per la sicurezza rilasciati dal gruppo sicurezza Debian, iscrivetevi alla nostra mailing list per gli annunci della sicurezza.

Pacchetti bisognosi di assistenza

497 pacchetti sono attualmente orfani e 110 pacchetti stanno per essere adottati. Date un'occhiata ai recenti bollettini per scoprire se ci siano dei pacchetti cui siate interessati o scorrere l'intero archivio dei pacchetti bisognosi di aiuto.

Volete continuare a leggere DPN? Aiutateci a creare questo bollettino. Ci servono ancora più scrittori volontari che osservino la comunità Debian ed informino su cosa sta accadendo. Date un'occhiata alla nostra pagina HOWTO contribute per scoprire come essere d'aiuto. Attendiamo di ricevere vostre comunicazioni presso debian-publicity@lists.debian.org.


Per ricevere ogni due settimane nella propria casella di posta elettronica il notiziario, iscriversi alla lista di messaggi debian-news.

Sono disponibili edizioni precedenti di queste raccolte settimanali.

Redattori di questo numero di Debian Project News sono Raphael Hertzog, Sebastian, Justin Rye, Jon Evans, Andre Felipe Machado, Wouter Verhelst, Meike Reichle e Alexander Reichle-Schmehl.
Traduzione di Daniele Venzano e Giuliano Bordonaro.