Debian Project News - 8 Settembre 2010

Benvenuti nell'undicesimo numero di quest'anno della DPN, la newsletter della comunità Debian. In questa edizione troviamo:

Il Progetto Debian piange la scomparsa di Frans Pop

Il Progetto Debian ha perso Frans Pop, che era parte importante di Debian in molti ambiti: come maintainer di svariati pacchetti, come parte del team per il supporto del port su S/390 e come membro di spicco del team dell'installatore Debian. Era stato listmaster Debian, autore e manager del rilascio della Guida all'installazione e delle note di rilascio, oltre a far parte del team di traduzione olandese. Molti membri all'interno della comunità Debian hanno già espresso la loro tristezza. Anche gli autori di Debian Project News desiderano farlo: Frans, ci mancherai!

Notizie dal progetto Debian Women

Il progetto Debian Women mira a invogliare un maggiore numero di donne a partecipare a Debian, nella pacchettizzazione, nella segnalazione di bug, nel redigere documentazione tecnica, risolvere bug, tradurre ma anche come artiste e in ogni altra area che può essere utile allo sviluppo di Debian. Si cerca di raggiungere tali obiettivi mediante tutorial su IRC, un programma di tutoraggio, una mailing list e un canale IRC.

Il Mentoring Program consente a uomini e donne che desiderano contribuire a Debian, ma non sono sicuri di come o dove iniziare, di ricevere qualche aiuto nei loro primi passi.

Vi sono state almeno 38 donne che hanno contribuito nella pacchettizzazione di programmi per Debian ed attualmente ci sono 11 Debian Developer donne ed 1 Debian Maintainer donna. L'obiettivo del gruppo è di incrementare questi numeri così da raggiungere la cifra di 50 donne nell'ambito pacchettizzazione per la fine del 2011 e 20 Debian Developer per la fine del 2012. Ci sono anche alcune altre statistiche interessanti sull'attuale presenza femminile in Debian.

Il progetto è interessato anche ad aumentare il numero di donne impegnate nella traduzione dei modelli debconf o delle descrizioni dei pacchetti oppure nella scrittura delle note di rilascio, o in generale in ogni altra area del Progetto Debian. Per far ciò si terranno a breve alcuni corsi su IRC così da aiutare le persone a muovere i primi passi. Al momento stiamo compilando l'elenco degli argomenti dei corsi e degli autori e, non appena il primo corso sarà in programma, pubblicheremo la notizia con maggiori dettagli.

Per ulteriori informazioni è possibile entrare nel canale IRC #debian-women su irc.oftc.net, oppure iscriversi alla mailing list debian-women. Se parli spagnolo puoi anche entrare nel canale IRC #debian-mujeres su irc.oftc.net.

Resoconto del DPL sulla DebConf10

Il Debian Project Leader (DPL), Stefano Zacchiroli, ha fornito un resoconto dopo la recente DebConf di New York City. In tale resoconto, discute delle sue recenti interviste con dei ricercatori in Scienze Sociali, così come di alcuni sviluppi di Debian. Ha anche parlato del progetto CUT di Joey Hess che si propone di aiutare gli utenti a capire che Debian testing è davvero usabile e lavora per ingentilirla ancor più così da rendere la cosa evidente. Il nostro amato DPL ha anche menzionato il fatto che il Release Critical Bug squashing Contest (RCBC) mette in palio dei premi!

Oltre a ciò, ha aggiunto alcuni dettagli in merito alle derivate Debian, alla relazione tra DebConf e Debian e sui sistemi di init. Come sempre molte informazioni importanti dal DPL.

Il servizio backport diventa ufficiale

Il sito backports.org, che offre pacchetti aggiornati dal ramo testing di Debian per la versione stable (e oldstable) di Debian, è stato ora integrato come servizio ufficiale disponibile su backports.debian.org e svariati mirror. Gli attuali utilizzatori del vecchio backports.org dovranno modificare il loro file sources.list, anche la struttura della directory è cambiata (ma per ora sono disponibili collegamenti per la compatibilità). Maggiori dettagli per gli utenti sono disponibili sullapagina web. Il team backport ha anche pubblicato alcune informazioni per i maintainer dei pacchetti.

Aggiornata Debian GNU/Linux: rilasciata la versione 5.0.6

È stato rilasciato un nuovo aggiornamento di versione per Debian GNU/Linux 5.0 Lenny. Sono stati aggiunti tutti i recenti aggiornamenti di sicurezza, così come alcune soluzioni a problemi critici. Per aumentare il supporto hardware è stato aggiornato anche il pacchetto linux-2.6. A breve saranno disponibili le nuove immagini per CD e DVD.

Aggiornamenti sul rilascio

Neil McGovern ha inviato un nuovo aggiornamento sul rilascio. In tale aggiornamento, ha fatto una panoramica sullo stato delle varie transizioni, che sono perlopiù completate, e ha informato i maintainer di una politica più rigorosa verso le richieste di sblocco dei pacchetti che dovrebbero migrare al ramo testing di Debian. Ha anche reso noto che quei pacchetti che presentano bug critici per il rilascio verranno rimossi dalla release se non ci saranno progressi nella risoluzione del problema. La scrittura delle note di rilascio è in corso. Tutto quello che dovrà essere documentato nelle note di rilascio dovrà essere segnalato come un bug sullo pseudo-pacchetto release-notes mentre le novità e le cose degne di nota verranno inserite nel wiki. Per finire, ha annunciato il nome in codice di Debian 7.0: Wheezy, il pinguino giocattolo di gomma con un papillon rosso.

Disponibili i changelog per testing

Jörg Jaspert ha annunciato un nuovo servizio per gli utenti del ramo testing di Debian: i changelog dei pacchetti migrati al ramo testing sono ora raggruppati e disponibili in un unico file. Ciò rende più facile, agli utenti del ramo testing, esaminare i cambiamenti dei singoli pacchetti prima dell'installazione. I file sono disponibili su tutti i mirror nella directory dists/testing, vengono ruotati su base giornaliera e mantenuti per circa due giorni. C'è sempre anche un collegamento ai più recenti.

Debian cresce ad ogni rilascio

Mentre analizzava l'uso di md5sum per i controlli di integrità sui pacchetti interni, Romain Francoise ha pubblicato anche alcuni numeri riguardanti la crescita dell'archivio Debian. Con sua sorpresa il ramo unstable di Debian ha visto aumentare il numero di pacchetti in tre anni da circa 20.000 a più di 30.000!

Inoltre ha calcolato il tasso di crescita di ogni rilascio e ha stimato che con la futura Debian 6.0 Squeeze verranno rilasciati circa 29.000 pacchetti, che indica una crescita del 29,6% rispetto a Debian 5.0 Lenny.

Sull'organizzazione delle conferenze Debian annuali

Richard Darst continua la sua serie di articoli sul blog riguardanti come viene organizzata l'annuale Debian Conference. Ha già trattato i seguenti argomenti Che cos'è il team DebConf?, Il processo di selezione DebConf, Come DebConf gestisce il denaro, Il budget di DebConf per una singola conferenza, Il processo di registrazione di DebConf e La ricerca di fondi di DebConf. (Nota del Traduttore: tutti gli articoli citati sono in lingua inglese)

Creata una nuova chiave per l'archivio Debian

Il FTP-Master Jörg Jaspert ha fornito alcuni ragguagli sulla nuova chiave per l'archivio Debian. La nuova chiave è già stata aggiunta al pacchetto debian-archive-keyring, che è stato aggiornato anche nel recente rilascio Debian GNU/Linux 5.0.6 Lenny. La nuova chiave verrà usata non appena sarà rilasciata Debian 6.0 Squeeze oppure quando scadrà la vecchia chiave (per la fine del 2012). A seconda di cosa avverrà prima.

Altre notizie

In seguito alle notizie non ufficiali dai porter ARM citate nella scorsa edizione, Hector Oron ne ha segnalate di ufficiali. Ha fornito maggiori dettagli sul lavoro nel porting Hardfloat ARM ed una lista di vari sostenitori del porting ARM, incluso Linaro, che è un'organizzazione senza fini di lucro sponsorizzata da ingegneri e produttori interessati ad ARM.

Colin Watson è stato chiamato per aiutare ad eseguire il debug di GRUB2 per un problema con alcune applicazioni Windows. Apparentemente alcuni programmi proprietari sovrascrivono parti di GRUB per archiviare informazioni sulle licenze. Colin chiede alcuni dati agli utenti colpiti e fornisce istruzioni sul modo di ottenerli.

Robert Millan ha annunciato la disponibilità di immagini sperimentali dell'installatore Debian con il supporto ZFS.

Il team Emdebian ha rilasciato Emdebian Grip 1.0.1, che è una distribuzione compatibile a livello di eseguibile con pacchetti più piccoli (ad esempio senza documentazione) basata su Debian 5.0.6, pensata per i sistemi integrati.

Christian Perrier è lieto di aver scoperto che per Debian 6.0 Squeeze sei lingue potrebbero essere in grado di raggiungere l'obiettivo di avere il 100% dei messaggi debconf tradotti: svedese, russo, francese, tedesco, portoghese e ceco. Per Debian 5.0 Lenny il 100% fu raggiunto solo per il francese ed il tedesco.

Nuovi Developer e Maintainer

Dall'ultimo rilascio di Debian Project News, 7 persone sono state accettate come Debian Developer e 6 altre sono state accettate come Debian Maintainer. Un grande benvenuto a Javier Merino Cacho, Kurashiki Satoru, Sebastien Noel, Maia Kozheva, Tanguy Ortolo, Thierry Carrez, Ulrich Dangel, Douglas Kirkland, Alice Ferrazzi, Nicolas Valcárcel Scerpella, Tássia Camões Araújo, Ryan Tandy e Marco Rodrigues nel nostro progetto!

Statistiche sui bug critici per il rilascio nella prossima versione di Debian

Secondo la statistica non ufficiale sui bug RC, la prossima versione di Debian 6.0 Squeeze è al momento affetta da 226 bug critici per il rilascio. Se si ignorano i bug facilmente risolvibili o in via di risoluzione, rimangono approssimativamente 129 bug critici da risolvere affinché sia possibile il rilascio.

C'è anche una statistica più dettagliata, così come alcuni suggerimenti su come interpretare questi numeri.

Bollettini di sicurezza importanti

Di recente, il Team per la Sicurezza di Debian ha diffuso degli avvisi di sicurezza riguardanti, tra gli altri, questi pacchetti: phpmyadmin, typo3-src, OpenOffice.org, openssl, wireshark, barnowl, smbind, quagga e freetype. Si consiglia di leggerli attentamente e prendere le misure adeguate.

Si noti, inoltre, che questa è solo una selezione dei bollettini di sicurezza più importanti delle ultime settimane. Per essere costantemente aggiornati circa gli avvisi di sicurezza rilasciati dal Team per la Sicurezza, è necessario iscriversi alla mailing list degli annunci di sicurezza.

Pacchetti nuovi e degni di nota

Tra gli altri, i pacchetti seguenti sono stati aggiunti recentemente all'archivio di Debian:

Si noti che a causa del freeze della prossima Debian 6.0 Squeeze l'accettazione di nuovi pacchetti è quasi cessata.

Pacchetti che necessitano di lavoro

Al momento, 564 pacchetti sono orfani e 133 possono essere adottati. Per vedere se ci sono dei pacchetti che interessano si possono consultare gli elenchi recenti oppure la lista completa dei pacchetti che hanno bisogno di aiuto.

Vuoi continuare a leggere la DPN?

Aiutaci a creare questa newsletter: abbiamo bisogno di altri scrittori volontari che osservino la comunità Debian e ci facciano sapere cosa sta succedendo. Visita la pagina del progetto per sapere come contribuire. Non vediamo l'ora di ricevere una tua email alla mailing list debian-publicity@lists.debian.org.


Per ricevere ogni due settimane nella propria casella di posta elettronica il notiziario, iscriversi alla lista di messaggi debian-news.

Sono disponibili edizioni precedenti di queste raccolte settimanali.

Redattori di questo numero di Debian Project News sono Margarita Manterola, Jeremiah C. Foster e Alexander Reichle-Schmehl.
Traduzione di Francesca Ciceri, skizzhg, Stefano Cosaro e CyberWolf.