Debian Project News - 28 Marzo 2011

Benvenuti nel quinto numero di quest'anno della DPN, la newsletter della comunità Debian. In questa edizione troviamo:

Aggiornamento Debian: rilasciata la versione 6.0.1

È stato rilasciato il primo aggiornamento per Debian 6.0 (nome in codice Squeeze). Questo aggiornamento aggiunge delle correzioni a problemi di sicurezza nel rilascio stabile, oltre a piccoli ritocchi per risolvere problemi seri.

Il Nicaragua ospiterà la DebConf12

Il comitato DebConf ha annunciato che DebConf12, la conferenza degli sviluppatori Debian per il 2012, si terrà a Managua, Nicaragua. La candidatura di Managua ha battuto quella dei brasiliani di Belo Horizonte. Ulteriori dettagli si possono trovare sul wiki degli organizzatori.

Lanciato il progetto Debian Derivatives Exchange

Stefano Zacchiroli e Matt Zimmerman hanno lanciato un nuovo progetto chiamato Debian dErivatives eXchange (DEX). Lo scopo principale di tale progetto è di ridurre le differenze tecniche fra Debian e le sue derivate. Il primo gruppo è il team DEX Ubuntu, che mira a integrare in Debian i pacchetti e le modifiche disponibili in Ubuntu. È atteso a breve anche un team DEX gNewSense.

Il progetto Debian invita tutte le distribuzioni derivate e gli altri progetti basati su Debian a entrare in DEX e lavorare insieme per una base comune.

Notizie dal team dell'installatore Debian

Otavio Salvador ha inviato alcuni aggiornamenti dal team dell'installatore Debian, in cui vengono riassunte le modifiche avvenute nel team dal rilascio di Squeeze (come il passaggio da Subversion a Git) e gli obiettivi del team per Wheezy (fra gli altri, più funzionalità per netcfg: supporto wireless per le reti WPA, IPv6, supporto per l'infrastruttura di rete VLAN e il rilevamento del collegamento). Una parte importante della mail è dedicata ad una richiesta d'aiuto: questo è proprio il momento giusto per entrare nel team e cominciare a collaborare, poiché sta iniziando un nuovo ciclo di sviluppo.

Riassunto dall'interno dei recenti sviluppi nell'organizzazione della DebConf11

Vedran Omeragic ha scritto sul blog a proposito di alcuni recenti sviluppi nell'organizzazione della DebConf11. Il sito ufficiale della DebConf11 è stato completato e contiene molte informazioni per coloro che quest'anno desiderano partecipare alla conferenza degli sviluppatori di Debian. Un altro importante passo è stato compiuto (durante un incontro tenutosi il 22 febbraio) stabilendo i livelli degli sponsor, lievemente cambiati rispetto allo scorso anno, e completando i volantini degli sponsor, disponibili in tre diverse varietà. Ci sono poi alcuni chiarimenti sul regime bosniaco dei visti: tutte le informazioni possono essere trovate nella relativa pagina del wiki. Infine, Vedran elenca i passi successivi: aprire le registrazioni, lavorare per trovare i migliori itinerari per i partecipanti, cercare gli sponsor e preparare il materliale pubblicitario. È possibile contattare gli organizzatori della DebConf11 tramite la loro mailing list all'indirizzo debconf11-localteam@lists.debconf.org.

Mailing list Debian -offtopic

Avete mai desiderato discutere di argomenti totalmente scollegati da Debian o dall'informatica con altri utenti o sviluppatori? Su debian-user è abitudine inserire come oggetto [OT] e buttarli giù.

Sfortunatamente, ciò potrebbe disturbare gli iscritti che non fossero interessati, specialmente in una lista ad alto traffico come debian-user. Proprio per questo, con l'aiuto di Holger Levsen e del progetto Debian Community, è stata creata la mailing list d-community-offtopic.

La lista è aperta a tutti, come la maggior parte delle altre liste Debian, così l'unica cosa che devi fare è aggiungerla in CC e configurare il Reply-To alla lista, in modo che chiunque sia interessato sappia che la discussione è stata spostata a quella lista. Divertiti e comportati bene con gli altri!

Altre interviste della serie This week in Debian

Dall'ultimo numero di Debian Project News, sono state pubblicate due nuove uscite del podcast This week in Debian: con Joe Shields del team Debian Mono e con Jonathan Nadeau, su Debian e la Northeast GNU/Linux Fest.

Altre notizie

Michael Gilbert ha annunciato il primo rilascio snapshot mensile non ufficiale di Debian testing. Il rilascio è al momento disponibile come immagine mini ISO per le architetture i386 e amd64.

Alexander Reichle-Schmehl ha segnalato che il video della cerimonia di consegna dei Linux New Media Award, nel quale si possono vedere Alexander stesso e Meike Reichle ricevere due premi a nome del progetto Debian, è finalmente disponibile online.

Come riportato da Ana Guerrero nella sua mail, è stato raggiunto il termine per le proposte di progetti al Google Summer of Code (GSoC). Come probabilmente saprete, Debian è stata nuovamente accettata quest'anno come organizazzione mentore per il GSoC. L'iscrizione degli studenti ai progetti apre oggi, ma sono necessarie ulteriori proposte di progetti e mentori: visitate la pagina dei progetti dello scorso anno per trovare ispirazione, o semplicemente pensate ad un progetto con il vostro team e proponetelo.

Nuovi contributori Debian

Dall'ultimo rilascio di Debian Project News 9 persone hanno iniziato a manutenere pacchetti. Un grande benvenuto a Vincent Cheng, Rodolfo García Peñas, Guillaume Mazoyer, Fernando Mercês, Daniel Thomas, Christo Buschek, Jean Schurger, Manu Garg e Vasudev Kamath nel nostro progetto!

Bollettini di sicurezza importanti

Di recente, il team per la sicurezza di Debian ha diffuso degli avvisi di sicurezza riguardanti, tra gli altri, questi pacchetti: proftpd-dfsg, chromium-browser, libcgroup, libvirt, php5, maradns, quagga, tex-common, iceape, iceweasel, wireshark, apache2, nss e imp4. Si consiglia di leggerli attentamente e prendere le misure adeguate.

Il team backport ha diffuso avvisi di sicurezza per i seguenti pacchetti: subversion e iceweasel. Si consiglia di leggerli attentamente e prendere le misure adeguate.

Il team del rilascio stabile ha diffuso annunci di aggiornamento per i seguenti pacchetti: clamav e tzdata. Si consiglia di leggerli attentamente e prendere le misure adeguate.

Il team volatile ha diffuso avvisi di sicurezza per i seguenti pacchetti: tzdata. Si consiglia di leggerli attentamente e prendere le misure adeguate.

Si noti, inoltre, che questa è solo una selezione dei bollettini di sicurezza più importanti delle ultime settimane. Per essere costantemente aggiornati circa gli avvisi di sicurezza rilasciati dal team per la sicurezza, è necessario iscriversi alla mailing list degli annunci di sicurezza (e, separatamente, alla mailing list backport, alla mailing list degli aggiornamenti della distribuzione stabile o alla mailing list volatile per Lenny la precedente distribuzione stabile).

Pacchetti nuovi e degni di nota

Tra gli altri, i pacchetti seguenti sono stati aggiunti recentemente all'archivio di Debian:

Pacchetti che necessitano di lavoro

Al momento 330 pacchetti sono orfani e 149 possono essere adottati: è possibile anche consultare la lista completa dei pacchetti che hanno bisogno di aiuto.

Vuoi continuare a leggere la DPN?

Aiutaci a creare questa newsletter: abbiamo bisogno di altri scrittori volontari che osservino la comunità Debian e ci facciano sapere cosa sta succedendo. Visita la pagina del progetto per sapere come contribuire. Non vediamo l'ora di ricevere una tua email alla mailing list debian-publicity@lists.debian.org.


Per ricevere ogni due settimane nella propria casella di posta elettronica il notiziario, iscriversi alla lista di messaggi debian-news.

Sono disponibili edizioni precedenti di queste raccolte settimanali.

Redattori di questo numero di Debian Project News sono Alexander Reshetov, Andrei Popescu, Alexander Reichle-Schmehl, Francesca Ciceri e Jeremiah C. Foster.
Traduzione di Ernesto Cuconato, Mirco Scottà e Gabriele Stilli.