Debian participa alla “Summer of Code” di Google

8 Maggio 2006

Il progetto Debian partecipa all'annuale “Summer of Code”. Più di 50 compiti da sviluppare che riguardano i miglioramenti generali, la qualità, il rilascio e le verifiche della distribuzione, la gestione dei pacchetti, le nuove applicazioni, la sicurezza, l'infrastruttura e il miglioramento dei pacchetti speciali. Nello svolgere questi compiti gli allievi saranno seguiti da uno sviluppatore Debian che funge da loro mentore. Il coordinatore della partecipazione di Debian è Baruch Even baruch@debian.org.

La “Summer of Code” incoraggia gli allievi interessati a partecipare a progetti open suorce per guadagnare ulteriore esperienza nella programmazione. Potranno lavorare ad un progetto open source a propria scelta per tre mesi. Alcune delle idee proposte richiedono la scrittura di molto codice, mentre altre necessitano di solide basi teoriche.

Gli allievi possono iscriversi alla “Summer of Code” e a un compito specifico dal 1° maggio fino alle 17.00 (fuso orario della costa sull'oceno pacifico) dell'8 maggio. Google passa le iscrizioni alle organizzazioni che le vagliano insieme ai mentori. Il 23 maggio Google pubblicherà la lista delle iscrizioni accettate, i partecipanti lavoreranno sul proprio compito fino al 21 agosto.

I compiti proposti da Debian sono elencati nel Wiki.

La “Summer of Code” è documentata sul sito web di Google.

Su Debian

Il Progetto Debian è una organizzazione di circa mille sviluppatori di software di tutte le parti del mondo, che volontariamente offrono il loro tempo e il loro lavoro per produrre il sistema operativo completamente libero Debian GNU/Linux. La dedizione al software libero di Debian, la sua natura «non-profit» e il suo modello aperto di sviluppo la rendono unica.

Come contattarci

Per maggiori informazioni si vedano le pagine web Debian su http://www.debian.org/ o si mandi un email a <press@debian.org>.