Rilasciate le immagini ISO corrette di Debian 6.0.1

29 Marzo 2011

I test successivi al rilascio hanno rivelato alcuni bug nelle immagini prodotte per l'aggiornamento 6.0.1:

  1. Errato codice dell'installatore usato per le immagini ridotte
    Lo script usato per generare i cd netinst e businesscard conteneva alcuni errori e utilizzava l'installatore della versione testing di Debian (Wheezy) anziché quello previsto di Squeeze.
  2. Dimensioni errate per le immagini DVD di alcune architetture
    Durante il rilascio originale di Debian Squeeze 6.0.0 abbiamo incontrato problemi nella creazione di alcune immagini CD; una volta che le note di rilascio di Squeeze sono state aggiunte, il cd di installazione alternate di KDE per molte architetture era troppo grande. Quindi sono state compiute alcune modifiche dell'ultim'ora nel giorno del rilascio per tentare di risolvere il problema, che è stato limitato. Sfortunamente (come spesso accade per le modifiche veloci in queste situazioni) i cambiamenti non hanno agito correttamente durante il rilascio e hanno causato problemi imprevisti. Varie immagini della versione 6.0.1 che avrebbero dovuto riempire un DVD sono state invece limitate approssimativamente a 700 MB.
  3. CD e DVD di aggiornamento con pacchetti e file sorgenti mancanti
    Tra i rilasci di Lenny e Squeeze una cospicua quantità del codice del pacchetto debian-cd è stata riscritta, con particolare attenzione per quanto riguarda la chiarezza e la facilità di manutenzione. Inoltre sono stati cancellati alcuni vecchi script che apparivano ridondanti. Sfortunatamente non tutti lo erano; due di essi erano necessari per il corretto funzionamento di update-cd, lo script che genera le immagini CD e DVD. A causa di questa svista, il giorno del rilascio dell'aggiornamento sono state generate delle immagini corrotte, contenenti pacchetti e sorgenti, ma senza i file di metadati Packages.gz e Sources.gz.

Per i problemi elencati, la causa del fallimento è stata analizzata e compresa. Sono state sviluppate le dovute correzioni e sono state prodotte e testate le nuove immagini. Seguendo il nostro schema di denominazione per le versioni, le nuove immagini sono state classificate 6.0.1a per evidenziare le avvenute correzioni.

Non è necessario scaricare queste nuove immagini CD per gli utenti che hanno già scaricato la versione 6.0.1, se non sono stati interessati da uno dei bug elencati. La maniera più semplice di creare immagini corrette per l'utente che ha questi errori è quella di usare jigdo ed esaminare le immagini precedenti, alla ricerca di file già scaricati.

Ci scusiamo per qualsiasi inconveniente causato da questi errori. Il compito successivo per il team Debian CD sarà quello di integrare processi di QA più automatizzati per le nostre immagini dei CD, nella speranza di ridurre significativamente la probabilità di errori come questi.

Informazioni su Debian

Il progetto Debian è stato fondato nel 1993 da Ian Murdock per essere un progetto comunitario realmente libero. Da allora, il progetto è cresciuto fino a diventare uno dei più vasti e influenti nell'ambito dell'open source. Migliaia di volontari da tutto il mondo lavorano insieme per creare e mantenere il software Debian. Tradotto in 70 lingue e in grado di supportare un'enorme varietà di tipologie di computer, Debian si autodefinisce il sistema operativo universale.

Contatti

Per ulteriori informazioni, visita il sito web all'indirizzo http://www.debian.org/ oppure invia una mail a <press@debian.org>.