Notizie settimanali Debian - 18 Luglio 2006

Benvenuti al ventinovesimo numero di DWN di quest'anno, il bollettino settimanale per la comunità Debian. Harald Welte ha annunciato la disponibilità di un filesystem di root e di un corrispondente kernel oltre alle istruzioni per telefoni EZX basati su Debian sarge. Raphaël Hertzog ha l'impressione che il progetto Debian stia tentando soltanto di acquisire pacchetti aggiornati e che il progetto non stia facendo abbastanza progressi trasversali.

Server Debian compromesso. James Troup ha informato che gli amministratori di sistema Debian hanno dichiarato che gluck.debian.org è stato compromesso. La macchina è stata reinstallata ed i servizi ripristinati dopo essere stati sospesi per le investigazioni. L'intruso ha avuto accesso attraverso un account compromesso di uno sviluppatore ed utilizzato una vulnerabilità locale del kernel per elevarsi i privilegi.

Immagini di CD sarge aggiornate con un kernel più recente. Kenshi Muto ha annunciato delle immagini aggiornate su CD per l'architettura i386 di sarge che impiegano un kernel più recente. Con Linux 2.6.16-15 da backports.org sono state aggiornate pure molte utilità di base come grub, udev e parted.

Vecchio canale debian-devel su Freenode. Erich Schubert ha scoperto che il vecchio canale IRC debian-devel su freenode è ufficialmente indicato come abbandonato. Dopo che l'alias irc.debian.org è stato trasferito da freenode a OFTC il vecchio canale non è stato più utilizzato. Gli utenti restanti nel canale vengono esortati a spostarsi su quello di OFTC.

Inserimento di una partizione di swap su un volume logico. David Härdeman si è chiesto come modificare dei pacchetti LVM affinchè la partizione di swap venga creata entro un volume logico anzichè in una partizione separata i corso di installazione. Ciò consentirebbe di aumentare e ridurre facilmente lo spazio di swap usando i consueti strumenti quando sia necessario.

Nuovo aspetto della wildcard di tar. Bdale Garbee ha spiegato che la nuova versione di tar incorpora un nuovo aspetto per quanto riguarda le wildcard da passare al programma. Gli sviluppatori principali hanno modificato tar per renderlo conforme alle specifiche UNIX98 e compatibile con la versione originale dell'utilità. La modifica è documentata dettagliatamente entro uno speciale file News.Debian.

Pacchetti da rimuovere. Kevin McCarty ha aggiornato l'elenco dei pacchetti che hanno dei bug critici per il rilascio aperti più vecchi di un mese e soltanto pochissimi utenti registrati entro popcon. Quindici pacchetti sorgenti su cinquantadue sono stati corretti ed otto pacchetti sorgenti hanno ricevuto l'accettazione del manutentore per venire rimossi.

Supporto per i Mac basati su Intel. Junichi Uekawa ha annunciato il proprio impegno di occuparsi del supporto di Debian ai computer Mac basati su Intel. Frans Pop ha aggiunto che molto lavoro è già stato compiuto per l'installer. I proprietari di queste macchine sono benvenuti a migrare e prendere contatto con gli sviluppatori sulla lista debian-boot.

Pacchetti Debian per Squid 3. Luigi Gangitano ha annunciato la propria intenzione di pacchettizzare la nuova versione di squid, il proxy cache Internet, per Debian. E' stato completamente riscritto e presenta numerose nuove caratteristiche. I pacchetti di squid3 possono venire installati in parallelo con i pacchetti più vecchi.

File diff relativi ai pacchetti. Tyler MacDonald si è chiesto se possano venire usati dei file diff indicizzati per degli archivi del tutto locali. Sono stati inventati per ridurre la necessità di scaricare diversi megabyte di file Packages durante un aggiornamento, specialmente per macchine con una larghezza di banda bassa o limitata. Alec Berryman ha precisato come disabilitare questa caratteristica. Mike Hommey inoltre ha informato che dopo un lungo periodo senza un aggiornamento e con larghezza di banda decente impiega più tempo ad unire tutti i file di diff che a scaricare il file intero.

Aggiornamenti di sicurezza. Sapete come fare. Per favore controllate di aver aggiornato il sistema se avete uno dei seguenti pacchetti installato.

Pacchetti nuovi o notevoli. I pacchetti seguenti sono stati aggiunti all'archivio unstable Debian recentemente o contengono importanti aggiornamenti.

Pacchetti rimasti orfani. Dodici pacchetti sono rimasti orfani questa settimana ed hanno bisogno di un nuovo manutentore. Ciò fa un totale di trecentotrenta pacchetti rimasti orfani. Tanti ringraziamenti ai manutentori precedenti che hanno dato il proprio contributo alla comunità dello Free Software. Osservate le pagine WNPP per l'elenco completo ed aggiungete una nota al bug report e reintitolatelo in ITA: se intendete adottare un pacchetto. Per scoprire quali pacchetti orfani siano installati sul vostro pc può esservi utile il programma wnpp-alert entro devscripts.

Pacchetti rimossi. 5 pacchetti sono stati rimossi dall'archivio Debian durante la scorsa settimana:

Volete continuare a leggere DWN? Aiutateci a creare questo notiziario. Servono ancora più scrittori volontari che osservino la comunità Debian e diano notizia di quanto sta succedendo. Osservate la contributing page per scoprire come essere d'aiuto. Aspettiamo di ricevere i vostri messaggi presso dwn@debian.org.


Per ricevere le notizie settimanali al tuo indirizzo di posta elettronica, iscriversi alla lista di messaggi debian-news.

Sono disponibili edizioni precedenti di queste raccolte settimanali.

Redattori di questo numero di Debian Weekly News sono Sebastian Feltel and Martin 'Joey' Schulze.
Traduzione di Daniele Venzano and Giuliano Bordonaro.