Debian Project News - 6 Febbraio 2012

Benvenuti nel terzo numero di quest'anno della DPN, la newsletter della comunità Debian. In questa edizione troviamo:

Aggiornamento per Debian 6.0: rilasciata la versione 6.0.4

Il quarto aggiornamento per Debian 6.0 (nome in codice Squeeze) è stato rilasciato. Questo aggiornamento apporta principalmente correzioni per problemi di sicurezza al rilascio stable, oltre a piccoli ritocchi per risolvere problemi seri.

Pillole dal team di rilascio

Niels Thykier ha spedito alcune pillole dal gruppo Release dove ha annunciato diverse notizie interessanti: l'aggiunta di armhf e s390x a testing (ma queste architetture potrebbero essere temporaneamente non sincronizzate con le altre), l'accettazione di un nuovo obbiettivo di rilascio (flag di compilazione per irrobustire la sicurezza), la realizzazione di oltre quattordici transizioni a testing (compreso GNOME 3, Perl 5.14, Python 2.7 e altri). Niels ha anche voluto rammentare che il freeze avverrà a giugno, anche se la data precisa del freeze non è stata ancora scelta.
Inoltre, Niels ha annunciato che Cyril Brulebois è entrato a far parte del team di rilascio, diventando assistente al rilascio: congratulazioni Cyril!

Pillole dal team dei manutentori di piuparts

Holger Levsen ha spedito alcune pillole dal team dei manutentori di piuparts annunciando che piuparts viene nuovamente manutenuto da un gruppo e che stanno ricevendo molte patch e altri contributi. piuparts è uno strumento importante per la certificazione di qualità in Debian che esegue diverse prove per verificare che i pacchetti possano venire installati, aggiornati e rimossi senza problemi. I risultati di tali prove sono disponibili pubblicamente sul sito web di piuparts, ove vengono aggiornati su base giornaliera. Holger ha esortato i manutentori a verificare regolarmente le proprie pagine personali di stato su piuparts per eliminare problemi correlati ai loro pacchetti. Oltre alle loro verifiche regolari, da dicembre 2011, i manutentori di piuparts stanno provando l'aggiornamento dei singoli pacchetti da Squeeze a Wheezy: 158 pacchetti non hanno superato la prova (e altri 130 hanno fallito a causa delle dipendenze) mentre 33708 l'hanno superata.

Relazione dal Debian Med sprint

Andreas Tille ha inviato una relazione dal Debian Med sprint che si è tenuto a Southport, Inghilterra dal 27 al 29 gennaio. Oltre ad altre attività, il gruppo Debian Med ha corretto alcuni bug, formato nuovi membri e studenti (rafforzando lo sforzo fatto con l'iniziativa Mentoring of the Month) e pacchettizzato nuovi programmi.
Per maggiori informazioni circa l'attività di Debian Med, si può controllare la loro pagina dell'attività in tempo reale.

Realizzare una scuola nuova con Debian Edu/Squeeze

Petter Reinholdtsen ha annunciato sul suo blog che la prossima versione di Debian Edu/Squeeze conterrà un nuovo strumento, chiamato sitesummary2ldapdhcp, che consente di allestire rapidamente tutti i computer di una scuola con un numero minimo di operazioni manuali. Una volta che il server centrale sia stato installato, questo strumento raccoglie dati dalla rete per generare un oggetto sistema nel database LDAP. Dopo alcune modifiche della configurazione attraverso una GUI, la rete di computer è pronta per essere usata. Una terza versione beta di Debian Edu basata su Squeeze e contenente questo strumento è stata appena rilasciata.

Rispondere alle domande degli utenti Debian

Raphaël Hertzog ha scritto un interessante messaggio sul proprio blog su come rispondere alle domande degli utenti Debian e, in generale, come fornire sostegno ai nuovi utenti. Ci sono diversi posti ove aiutare gli utenti (le mailing list, i canali IRC, i siti web di domande & risposte, ecc.) ciascuno con diverse caratteristiche, ma la regola aurea per ogni attività di sostegno è di essere rispettosi e cortesi (come stabilito nelle Debian Community Guidelines).

Festa degli screenshot per i giochi di Debian/Ubuntu

Paul Wise ha annunciato una festa degli screenshot per i giochi di Debian/Ubuntu che si terrà il 25 e 26 febbraio e sarà organizzata dal Team giochi. L'idea è di creare degli screenshot per il maggior numero di giochi possibile in Debian/Ubuntu e caricarli su screenshots.debian.net in modo da renderli disponibili per goplay (un browser per i pacchetti di gioco).
Per ulteriori informazioni si può visitare la relativa pagina wiki.

La shell GNOME 3.2 in Wheezy: una retrospettiva

Jordi Mallach ha scritto un articolo sulla transizione da GNOME 2 a GNOME 3 in Debian dal punto di vista del gruppo Debian GNOME. Quando si ha a che fare con dozzine di pacchetti sorgenti di GNOME allo stesso tempo, molti di questi introducono nuove librerie, o peggio, delle API incompatibili, che affliggono molti altri pacchetti non correlati, le cose si fanno ostiche, e servirebbe un piano ha detto Jordi. Ma nonostante il piano per una transizione morbida, si sono incontrate un mucchio di difficoltà, quali fallimento della compilazione da sorgente su diverse architetture e incompatibilità con altri pacchetti. Finalmente la shell GNOME 3.2 è potuta passare nella suite testing di Debian e Jordi ringrazia non solo tutti i componenti del gruppo Debian GNOME, ma anche quelli del gruppo Release: Julien Cristau e Cyril Brulebois e l'assistente FTP Luca Falavigna, che hanno aiutato a conseguire questo obbiettivo.

Interviste

C'è stata un'intervista della serie People behind Debian con Josselin Mouette, fondatore del gruppo Debian GNOME.

Altre notizie

Il ventottesimo numero delle notizie assortite per sviluppatori è stato rilasciato, e copre i seguenti argomenti:

Il sito web di Debian è adesso ottimizzato anche per i dispositivi palmari.

Didier Raboud ha annunciato la nascita di una nuova mailing list dedicata a chiunque sia interessato alla discussione sulle interfacce per i dispositivi mobili in Debian. La mailing list debian-mobile viene intesa come un posto dedicato alle discussioni su come realizzare interfacce affidabili per dispositivi mobili in Debian. Per ulteriori informazioni su come installare Debian su dispositivi mobili si possono visitare le pagine wiki mobile e smartphone.

Micheal Gilbert ha scritto un articolo interessante su una recente falla della sicurezza (CVE-2012-0064) e su come essa è stata gestita dalle distribuzioni. Anche grazie alle particolareggiate ricerche fatte da colui che ha scoperto il problema, Debian ha reagito davvero rapidamente e il problema è stato già corretto nella Debian unstable in meno di sei ore dalla sua scoperta.

Andrew Pollock ha scritto alcune pillole dal manutentore di ISC DHCP: durante un incontro con gli sviluppatori, ha dato loro una panoramica sui propri pacchetti in Debian, richiedendo le patch per GNU/Hurd. Un bell'esempio di buoni comportamenti da parte dei manutentori della distribuzione.

Ben Hutchings ha annunciato che Debian 7.0 Wheezy includerà Linux 3.2, che attualmente si trova in unstable e prestissimo entrerà in testing.

Lior Kaplan ha scritto sul suo blog circa il prossimo rilascio di PHP 5.4.0, una versione di pre-rilascio è già disponibile nel repository experimental. Lior ha lavorato sulle estensioni PHP in particolare per renderle compatibili con PHP 5.4.

Prossimi eventi

Sono imminenti svariati eventi relativi a Debian:

È possibile ottenere maggiori informazioni su eventi e seminari relativi a Debian nella sezione eventi del sito, oppure iscrivendosi ad una delle mailing list regionali sugli eventi: Europa, Olanda, America Latina, Nord America.

Vorresti organizzare uno stand Debian o una festa di installazione Debian? Sei a conoscenza di altri eventi su Debian che si svolgeranno a breve? Hai tenuto un intervento su Debian e ti piacerebbe che lo aggiungessimo alla nostra pagina dei talk? Invia una mail al team eventi di Debian.

Nuovi contributori Debian

Dall'ultimo rilascio di Debian Project News, sei persone sono state accettate come Debian Maintainer e nove hanno iniziato a manutenere pacchetti. Un grande benvenuto a Neutron Soutmun, Boris Pek, Christian M. Amsüss, Alexandre Mestiashvili, Emmanuel Kasper Kasprzyk, Aleksey Kravchenko Dan Stowell, Adam Michal Ziaja, Sebastian Boehm, Cyril Lavier, Phillip Susi, Jose Ernesto Davila Pantoja, Peter Drysdale, Dominique Lasserre e Antono Vasiljev nel nostro progetto!

Statistiche sui bug critici per il rilascio nella prossima versione di Debian

Secondo l'interfaccia di ricerca dei bug di Ultimate Debian Database, la prossima versione di Debian 7.0 Wheezy è al momento affetta da 695 bug critici per il rilascio. Se si ignorano i bug facilmente risolvibili o in via di risoluzione, rimangono approssimativamente 482 bug critici da risolvere affinché sia possibile il rilascio.

È anche disponibile una statistica più dettagliata, così come alcuni suggerimenti su come interpretare questi numeri.

Bollettini di sicurezza importanti

Di recente, il team per la sicurezza di Debian ha diffuso degli avvisi di sicurezza riguardanti, tra gli altri, questi pacchetti: rails (aggiornamento), cacti (aggiornamento), openssl, bip, libxml2, wireshark, qemu-kvm, icu, curl, php5, iceweasel, tomcat6, iceape, php5 e xen-qemu-dm-4.0. Si consiglia di leggerli attentamente e prendere le misure adeguate.

Il gruppo di rilascio di Debian stable ha emesso un annuncio di aggiornamento per il pacchetto clive. Si consiglia di leggerlo attentamente e prendere le misure adeguate.

Si noti, inoltre, che questa è solo una selezione dei bollettini di sicurezza più importanti delle ultime settimane. Per essere costantemente aggiornati circa gli avvisi di sicurezza rilasciati dal team per la sicurezza, è necessario iscriversi alla mailing list degli annunci di sicurezza (e, separatamente, alla mailing list backport, alla mailing list degli aggiornamenti della distribuzione stabile o alla mailing list volatile per Lenny, la precedente distribuzione stabile).

Pacchetti nuovi e degni di nota

1008 pacchetti sono stati aggiunti recentemente all'archivio di Debian. Tra gli altri:

Pacchetti che necessitano di lavoro

Al momento, 390 pacchetti sono orfani e 148 possono essere adottati; è possibile anche consultare la lista completa dei pacchetti che hanno bisogno di aiuto.

Vuoi continuare a leggere la DPN?

Aiutaci a creare questa newsletter: abbiamo bisogno di altri scrittori volontari che osservino la comunità Debian e ci facciano sapere cosa sta succedendo. Visita la pagina del progetto per sapere come contribuire. Non vediamo l'ora di ricevere una tua email alla mailing list debian-publicity@lists.debian.org.


Per ricevere ogni due settimane nella propria casella di posta elettronica il notiziario, iscriversi alla lista di messaggi debian-news.

Sono disponibili edizioni precedenti di queste raccolte settimanali.

Redattori di questo numero di Debian Project News sono Cédric Boutillier, Francesca Ciceri, David Prévot, Justin B Rye e Paul Wise.
Traduzione di Giuliano Bordonaro.