Errata corrige dell'Installatore Debian

Errata per Bullseye RC 3

Questo è l'elenco dei problemi conosciuti presenti nella versione Bullseye RC 3 dell'Installatore Debian. Chi riscontra un problema non ancora presente in questa pagina è invitato a inviare un resoconto dell'installazione in cui viene descritto il problema.

La modalità di ripristino non funziona nell'installatore grafico
Durante i test dell'immagine Bullseye RC 1 è stato scoperto che la modalità di ripristino sembra non funzionare (#987377). Inoltre, l'etichetta Rescue nella prima schermata deve essere adeguata al tema grafico usato per Bullseye.
Stato: Risolto in Bullseye RC 2.
Molte schede grafiche AMD richiedono il firmware amdgpu
Sembra che sia in crescita la necessità di installare il firmware amdgpu (tramite il pacchetto non-free firmware-amd-graphics) per evitare che lo schermo resti nero durante l'avvio del sistema installato. Al momento del rilascio di Bullseye RC 1, persino usando un'immagine d'installazione che include tutti i pacchetti con firmware, l'installatore non rileva la necessità di quel componente specifico. Consultare la segnalazione di bug per seguire le attività.
Stato: Corretto in Bullseye RC 3.
Alcune schede sonore richiedono un firmware
A quanto pare c'è un certo numero di schede audio che richiedono il caricamento del proprio firmware per emettere dei suoni. Al momento l'installatore non è in grado di caricarli in tempo e questo comporta che non è possibile usare la sintesi vocale durante l'installazione. Per aggirare questo problema è possibile aggiungere un'altra scheda sonora che non ha bisogno di firmware. Consultare la segnalazione di bug ombrello per tener traccia delle attività.
L'installazione desktop potrebbe non funzionare con il solo CD#1
Poiché lo spazio disponibile sul primo CD è limitato, non tutti i pacchetti necessari per l'ambiente desktop GNOME sono presenti nel CD. Per completare l'installazione è necessario usare anche altri supporti (per esempio un secondo CD oppure un mirror in rete).
Stato: È improbabile che il lavoro per far entrare altri pacchetti nel CD#1 continui.
LUKS2 è incompatibile con il supporto cryptodisk di GRUB
È da poco stato scoperto che GRUB non supporta LUKS2. Ciò comporta che gli utenti che vogliono usare GRUB_ENABLE_CRYPTODISK devono inevitabilmente avere una direcotry /boot separata e non criptata (#927165). Questa configurazione non è supportata dall'installatore ma merita comunque di esssere documentata in modo più prominente ed è opportuno permettere almeno la possibilità di scegliere LUKS1 durante il processo d'installazione.
Stato: Sono state raccolte alcune idee riguardo a questo bug; i manutentori di cryptsetup hanno praparato della documentazione specifica.