Partner Debian

Cos'è il "Partners Program"?

Il "Partners Program" è stato creato per censire società e organizzazioni che aiutano Debian. Grazie all'importante contributo fornito da questi partner, abbiamo potuto ingrandire e migliorare Debian. Siamo riconoscenti per la loro opera e ci auguriamo di mantenere un buon rapporto di collaborazione.

Per ulteriori informazioni sul "Partners Program" Debian, visitare la pagina dedicata.

Partner attuali

Elenco alfabetico dei Partner


1&1 ci supporta fornendo alcuni server nel loro datacenter high-performance a Karlsruhe.

1&1 è uno delle più grandi compagnie di Domain Registrars e di Web hosting nel mondo, con uffici in Germania, Francia, Gran Bretagna, Spagna e USA. Molti degli oltre 5 milioni di siti web e altri servizi gestiti da 1&1 funzionano in un ambiente basato su Debian in più di mille server.


Ampere® fornisce hardware per i demoni di compilazione per arm64/armhf/armel e altri servizi Debian (l'hardware donato da Ampere è riportato nella pagina macchine Debian).

Ampere sta progettando il futuro cloud ipersacalabile e dell'edge computing con il primo processore al mondo nato per il cloud. Creato per il cloud con una moderna architettura ARM a 64-bit, Ampere dà ai propri clienti la libertà di accelerare il rilascio di qualsiasi applicazione di cloud computing. Con prestazioni al vertice, efficienza energetica e scalabilità, i processori Ampere sono fatti su misura per la crescita continua del cloud e dell'edge computing.


Bytemark ci fornisce servizi di hosting e sponsorizza la Debian Conference.

È uno dei principali Internet Service Provider (ISP) del Regno Unito e fornisce un hosting scalabile, potente ad un buon prezzo con molti extra geek friendly nell'offerta standard. Debian GNU/Linux è impiegata intensivamente nella loro rete e viene raccomandata come Distribution of Choice ad ogni nuovo cliente che non sia sicuro al 100% delle sue scelte.Bytemark è nota anche per il supporto esperto e amichevole.


conova communications GmbH supporta il progetto Debian da diversi anni come partner che fornisce hosting. Inoltre gli specialisti IT ospitano i Debian Bug Squashing Party a Salisburgo, Austria. Debian è anche utilizzato quotidianamente su molti sistemi di conova.

conova gestisce uno dei più moderni data center di tutta Europa a Salisburgo, Austria. I loro servizi: soluzioni di housing personalizzate, hosting gestito & servizi cloud, outsourcing e anche rete e sicurezza. L'azienda offre spazio per oltre 10.000 server con i più alti livelli di sicurezza su un'area tecnica di 2.000m².


credativ fornisce consulenze indipendenti e servizi aziendali, dal 1999 offre servizi completi e supporto tecnico per la realizzazione e la messa in opera di software open source in ambito aziendale. L'Open Source Support Center è sempre disponibile, 365 giorni all'anno a ogni ora del giorno.

credativ ha attivamente supportato il progetto Debian dagli albori e continuerà a farlo nel futuro. Inoltre molti dei consulenti sono anche degli sviluppatori Debian impegnati a contribuire a progetti open source in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni visitare https://www.credativ.com/.


DG-i fornisce al Progetto Debian servizi di hosting nei loro siti di co-location attraverso una connessione ad alta velocità.

Dembach Goo Informatik GmbH & Co. KG (DG-i) offre servizi di consulenza su infrastrutture IT, sviluppo di software e servizi di hosting. DG-i offre supporto ai clienti nell'analisi del loro ambiente IT, mediante lo sviluppo di soluzioni software specifiche e adattando le applicazioni del cliente per garantire una transizione sui servizi ospitati senza soluzione di continuità. La compagnia progetta e supporta concept IT operazionali specifici che soddisfano gli standard di alta qualità, in particolar modo nell'E-Commerce e nei servizi finanziari. DG-i mantiene l'infrastruttura di hosting necessaria nei propri data center di Monaco di Baviera e Dusseldorf.


Eaton aiuta Debian nel proteggere la sua infrastruttura da problemi legati alla rete elettrica e ha assunto uno sviluppatore Debian perché lavori al supporto agli UPS e altri dispositivi di alimentazione tramite gli strumenti di rete UPS e pacchetti correlati.

Eaton è un leader della tecnologia globale nel settore della componentistica elettrica e nei sistemi per la qualità, distribuzione e il controllo dell'alimentazione elettrica; dei componenti idraulici, sistemi e servizi per le attrezzature industriali e mobili; benzina aerospaziale, sistemi pneumatici e idraulici per uso commerciale e militare; di sistemi di trasmissione per motori d'auto e di camion al fine di economizzare l'uso del carburante e la sicurezza. Eaton ha circa 75000 dipendenti e vende prodotti a clienti di circa 150 nazioni, con un fatturato del 2008 pari a 15,4 miliardi di dollari statunitensi.


Fastly fornisce a Debian servizi di CDN (content delivery network) che consentono di distribuire i pacchetti agli utenti tramite deb.debian.org e security.debian.org.

Fastly è una piattaforma cloud che fornisce la distribuzione di applicazioni e sicurezza in cloud per le destinazioni online più popolari al mondo. Fastly lavora per migliorare Internet, serve 14 trilioni di richieste ogni mese, più del 10% di tutte le richieste su internet.


Dal 2002, Genesi ha fornito l'hardware che progetta e sviluppa alla comunità Debian. Genesi, inoltre, ha assunto sviluppatori Debian per occuparsi del supporto alle loro piattaforme.

I computer Genesi Efika MX basati su architettura ARM sono progettati per portare sul mercato di massa risorse di elaborazione a basso costo ed efficienti sul piano energetico. Per maggiori informazioni sul coinvolgimento di Genesi nella comunità Linux Open Source, si visiti www.PowerDeveloper.org.


Google è sponsor di parte dell'infrastruttura per la continuous integration di Salsa con la Google Cloud Platform.

Google è una delle più grandi aziende tecnologiche del mondo e fornisce un'ampia serie di servizi e prodotti legati a Internet come tecnlogie per la pubblicità, ricerche, cloud computing, software e hardware.


Hetzner fornisce al progetto Debian servizi di hosting.

Hetzner Online è un fornitore di web hosting professionale ed è un gestore di datacenter. Dal 1997 l'azienda ha fornito a clienti privati e aziendali prodotti di hosting ad alte prestazioni e l'infrastruttura necessaria per il funzionamento efficiente dei siti web. Una combinazione di tecnologia stabile, prezzi interessanti e supporto e servizi flessibili che ha permesso a Hetzner Online di rafforzare continuamente la sua posizione di mercato a livello nazionale e internazionale. L'azienda possiede diversi data center in Germania e Finlandia.


Hewlett Packard Enterprise (HPE) ha fornito hardware per lo sviluppo del port di Debian, i mirror Debian e altri servizi Debian (le donazioni di hardware HPE sono elencate nella pagina macchine Debian).

HPE è una delle più grandi società di computer nel mondo e fornisce un'ampia serie di prodotti e servizi come server, storage, attrezzature per reti, consulenza e supporto, software e servizi finanziari.


LeaseWeb è uno dei due partner che fornisce l'infrastruttura per il Debian OS Snapshot Archive dall'ottobre 2014, mettendo a disposizione 300 Terabyte (TB) di capacità. Nel 2020 è stato rinnovato il supporto e foniscono altri due server dedicati con dischi ancora più grandi, abbastanza per affrontare la crescita dei prossimi anni.

LeaseWeb è un fornitore globale di IaaS (Infrastructure-as-a-Service), offre ai clienti soluzioni per hosting su richiesta e di livello mondiale a partire da server dedicati fino a soluzioni cloud. È possibile conoscere meglio LeaseWeb visitando il loro sito web.


Loongson e Lemote hanno fornito variate macchine basate su Loongson a Debian. Per informazioni sul coinvolgimento di Loongson con la comunità Linux, si veda Linux at Loongson.

I processori Loongson costituiscono una serie di processori compatibili con MIPS. Sono stati largamente usati in vari ambiti come quello desktop, server, i sistemi integrati, le applicazioni, i computer dalle perfomance elevate, ecc. Per maggiori informazioni contattare info@loongson.cn.


man-da.de GmbH è il provider backbone della Metropolitan Area Network Darmstadt. Supporta Debian con l'hosting di alcuni server debian.org e debian.net.

man-da.de GmbH gestisce MANDA, una wide area network nella regione sud dell'Assia che connette le organizzazioni educative e di ricerca ad una rete ridondante ad anello ad alta velocità e fornisce accesso ad Internet. L'azienda è di proprietà di TU Darmstadt e della University of Applied Sciences Darmstadt e, oltre ad occuparsi di MANDA, fornisce anche consulenza in ambito IT e servizi IT a entrambe le università.


L'Oregon State University Open Source Lab fornisce hosting e servizi di amministrazione al progetto Debian.

L'Open Source Lab è un punto focale per l'attività open source all'Oregon State University e dintorni. L'OSL fornisce sviluppo, hosting ed altri vari servizi alla comunità Open Source.


nic.at sponsorizza il servizio anycast RcodeZero DNS per Debian ciò concilia l'esigenza di avere siti geograficamente distribuiti e il supporto DNSSEC.

ipcom è una controllata di nic.at, il registro dei domini austriaco. nic.at gestisce la zona .at sino dal 1998 con molta professionalità e affidabilità. La rete RcodeZero Anycast è stata sviluppata dal dipartimento R&D del nic-at è utilizzata con successo nella zona .at.


Skolelinux è molto impegnata sia nella creazione e nel testing del nuovo debian-installer che nella localizzazione di Debian.

Skolelinux lavora alla creazione di un Debian Pure Blend destinato a scuole e università. Una facile installazione con tre domande porta ad un sistema preconfigurato semplificato per le scuole, senza richiedere conoscenze di Linux o di networking. Sono inclusi 15 servizi preconfigurati ed un ambiente localizzato.


StackPath fornisce a Debian servizi di CDN (content delivery network) che danno alta disponibilità a servizi quali Security Bug Tracker e Planet Debian.

StackPath è una piattaforma di servizi che permette agli sviluppatori di proteggere, accelerare e innovare proprietà cloud che varia dai siti web alla e servizi IoT.


Thomas Krenn ha fornito un nuovo server di fascia alta per il servizio cdbuilder di Debian. Inoltre Thomas Krenn sponsorizza regolarmente tramite donazioni di hardware le Debconf o lo stand Debian al LinuxTag. Per maggiori informazioni sul lavoro di Thomas Krenn nella comunità Open Source Linux si veda http://www.thomas-krenn.com/linux.

Thomas Krenn guida il mercato online europeo per i sistemi server e per l'hosting di alta qualità. Offre server da rack, server silenziosi e a basso livello di rumore, sistemi di storage e soluzioni per la virtualizzazione. Thomas Kren è l'unico venditore di hardware che spedisce server configurati in maniera specifica entro 24 ore in tutta Europa. E naturalmente supporta Debian come sistema operativo sui propri server!


trustsec paga due sviluppatori Debian per lavorare sul port S/390 di Debian e sui pacchetti maggiormente relati a Java. Ospita il portale web per Debian su S/390 e zSeries. Ha pagato ed ha lavorato sui CD Debian gratuiti per LinuxTag 2001 a Stoccarda.

trustsec offre supporto personalizzato, consulenza e training per Debian su architettura PC Intel (i386), PowerPC e IBM S/390 ed è specializzata nella sicurezza di rete e nello sviluppo software con Java. Inviare un'e-mail a info@trustsec.de per maggiori informazioni.


Il Wellcome Sanger Institute fornisce l'infrastruttura per il Debian OS Snapshot Archive sin dalla creazione del servizio nell'Aprile 2010. Nel 2018 è stato rinnovato l'accordo, fonisce un nuovo server di frontiera e lo spazio per gli snapshot è stato aumentato.

Il Wellcome Sanger Institute è uno dei centri più importanti al mondo riguardo il genoma. Grazie alla sua capacità di condurre ricerche su larga scala, è in grado di impegnarsi in progetti esplorativi audaci e a lungo termine che sono destinati a influenzare e potenziare la scienza medica a livello globale. I risultati delle ricerche dell'Istituto, ottenuti dai propri programmi di ricerca o attraverso il suo ruolo di guida in consorzi internazionali, vengono utilizzati per sviluppare nuovi sistemi diagnostici e cure per le malattie umane.


Le informazioni sul partner program e l'elenco dei partner degli scorsi anni possono essere consultate usando queste pagine: 2020, 2019, 2018, 2017, 2016 e 2015.