Nota: L'originale è più recente di questa traduzione.

Notizie settimanali Debian - 5 Ottobre 2004

Benvenuti al trentanovesimo numero di quest'anno di DWN, il notiziario settimanale della comunità Debian. Robert Millan ha dato notizia che GNOME fondalmentalmente funziona su kfreebsd-gnu. Il gruppo AGNULA ha rilasciato la versione 1.2.0 di DeMuDi che impiega il Debian installer e supporta le Custom Debian Distributions. Santiago Garcia Mantinan hainformato che i CD dell'attuale Debian non forniscono i file richiesti per avviare l'installer da DOS.

Debian-Installer, versione candidata alla prova #2. Joey Hess ha comunicato che è stata rilasciata la testing candidate 2, alias pre-release-candidate 2 (rc2) del debian-installer, con abbondanza di piacevoli nuove caratteristiche. In una sola settimana la gente dell'installer vorrebbe iniziare il processo di rilascio per la stessa rc2. Christian Perrier inoltre ha dato l' annuncio di un blocco delle modifiche a partire dal sei di ottobre.

Condizioni dell'archivio non-US. Andreas Barth ha esaminato l'archivio non-US e scoperto che esso può comprendere soltanto due tipi di pacchetto validi: uno per la distribuzione main ed uno per la non-free. Mentre vtun sarà inserito nell'archivio main, PGP 5i non lo potrà e qualcuno intende che comunque le cose rimangano così.

Eliminare il supporto per il 80386 reale? Andres Salomon informava che il gruppo del kernel Debian sta considerando di lasciar cadere il supporto per le macchine realmente basate sul 80386 perchè la patch per l'emulazione i486 non viene più mantenuta ed la considera non sicura. La versione attuale di GCC genera codice per lo i486 così per il vero i386 ci vuole l'emulazione del kernel. Debian sarge non può venire installata su quel tipo di macchina per via della quantità di memoria necessaria, ma le versioni più vecchie possono venire aggiornate dopo essere state installate.

Aggiornamento delle politiche di rilascio? Andreas Barth, che è recentemente diventato uno degli assistenti al rilascio, ha discusso se le dipendenze recommend per i pacchetti al di fuori di main siano ammissibili per i pacchetti che vi sono compresi. Poichè qualche sistema di gestione dei pacchetti gestisce specifiche simili alle dipendenze questo è un confine da infrangere. Ha constatato che i pacchetti in sarge debbono potere essere costruiti entro la sarge stessa, poichè sennò il supporto per la sicurezza non funzionerebbe. Ha anche chiesto se vada bene per un pacchetto entro main fornire i pacchetti binari sia nella main che entro la contrib.

Preparativi per DebConf5. Lars Wirzenius ha messo insieme gli appunti relativi al recente incontro IRC volto a preparare l'imminente Debian Conference in Finlandia, che avrà luogo da venerdì primo luglio 2005 al successivo lunedì diciotto. Durante la prima settimana si lavorerà su argomenti vari, durante il weekend per le questioni associative e la seconda settimana verrà dedicata ai talks. Andreas Schuldei ha dato l'annuncio di una possibile sponsorizzazione per il viaggio.

Stato dell'Installer grafico. Martin 'Joey' Schulze ha chiesto notizie circa lo stato del frontend grafico dell'installer, che Michael Cardenas aveva fatto partire. Colin Watson ha elencato molti problemi su cui sta lavorando e detto che la maggior parte del proprio tempo ad Oldenburg lo ha trascorso facendo ciò. Bart Cornelis ha aggiunto che una compagnia spagnola, chiamata Tuxum, sta provvedendo a modificare il proprio intaller (GPL) per farlo diventare un'interfaccia basata su Qt per il Debian installer.

Rilasciati i CD di Debian GNU/Hurd K7. Philip Charles ha announciato la settima edizione dei CD relativi alle K-series di Debian GNU/Hurd. Ha detto che la caratteristica principale del gruppo K7 e la sua qualità. L'aggiunta principale rispetto ai pacchetti dei Cd precedenti è XFree86 4.3. Le istruzioni per l'installazione di Debian GNU/Hurd CDs si trovano qui.

Persi i conflitti dei pacchetti. Frank Lichtenheld narrava di quarantadue pacchetti mancanti di definizione di un conflitto ma che contengono un file con lo stesso nome di un altro entro un pacchetto diverso senza poterlo sostituire. Ciò di solito rende uno dei pacchetti non installabile se lo è già l'altro. Petter Reinholdtsen ha suggerito di usare il database del popularity contest per stabilire il consenso con il quale i file possano venire rinominati per risolvere così un conflitto.

Aggiornamenti per la sicurezza. Conoscete la musica. Accertatevi di avere aggiornato il vostro sistema se avete qualcuno di questi pacchetti installato.

Pacchetti nuovi o notevoli. I pacchetti seguenti sono stati aggiunti all'archivio Debian unstable recentemente o contengono importanti aggiornamenti.

Pacchetti Debian introdotti la scorsa settimana. Ogni giorno, un diverso pacchetto Debian viene elaborato dalla distribuzione testing. Se conoscente qualche pacchetto poco conosciuto che pensate possa interessare anche ad altri, speditelo ad Andrew Sweger. Debian package a day ha inserito i seguenti pacchetti la settimana scorsa.

Volete continuare a leggere DWN? Aiutateci a creare questo notiziario. Ci servono più scrittori volontari che osservino la comunità Debian e riferiscano quello che avviene. Guardate la pagina delle contribuzioni per scoprire come essere d'aiuto. Attendiamo le vostre mail presso dwn@debian.org.


Per ricevere le notizie settimanali al tuo indirizzo di posta elettronica, iscriversi alla lista di messaggi debian-news.

Sono disponibili edizioni precedenti di queste raccolte settimanali.

Redattori di questo numero di Debian Weekly News sono Michael Banck and Martin 'Joey' Schulze.
Traduzione di Daniele Venzano and Giuliano Bordonaro.