Notizie settimanali Debian - 24 Gennaio 2006

Benvenuti al quarto numero di quest'anno di DWN, il notiziario settimanale per la comunità Debian. I gestori delle liste Debian hanno deciso di revocare l'autorizzazione ad inviare messaggi tramite una lista di annunci destinata agli sviluppatori per una persona specificando che i messaggi off-topic è meglio che vengano inviati altrove ove abbiano contenuti sarcastici e potenzialmente offensivi.

Aiutare il team Debian GNOME. Josselin Mouette ha richiesto collaborazione per la correzione dei bug da parte degli utenti Debian di GNOME al fine di ripulire un grosso numero di bug che attualmente ingombrano il BTS sui pacchetti del team GNOME. Le parti interessate possono trovare quei pacchetti bisognosi di attenzione usando il package tracking system. Ha anche affermato che coloro che abbiano dimestichezza con i pacchetti di GNOME sono i benvenuti per unirsi al team stesso.

Debian su un LVM2 entro un sistema RAID. Emidio Planamente ha scritto un documento che descrive come installare Debian sarge su di un logical volume (LV) che appartenga ad un gruppo di dischi collegati insieme tramite RAID. La directory /boot che contiene il ramdisk iniziale ed il kernel deve trovarsi fuori dal LVM, naturalmente.

Migrazione di Kaffe Compiler. Wolfgang Baer ha annunciato dei nuovi pacchetti di kaffe che utilizzano gcj come proprio compilatore di default, cosa discussa con gli sviluppatori e gli altri manutentori di Java su Debian durante il Linux developers meeting svoltosi ad Oldenburg. Questa migrazione riguarda circa centodieci pacchetti di sorgenti dei quali soltanto cinque non compilano bene e richiedono un po' di attenzione.

Forum sul Web per Debian. Andreas Schuldei ha stabilito le debolezze di Debian nelle strutture di supporto basate sui forum. Steve Langasek ha spiegato che la maggioranza entro la comunità Debian disprezza i forum su web. Michael Banck ha aggiunto che Debian dovrà prestare molta attenzione nell'adottare ufficialmente un forum web come componente delle proprie agevolazioni di appoggio e che i componenti del progetto dovranno essere presenti e mediare quando necessario.

Avviso di traduzione del copyright. Tobias Toedter si chiedeva se potesse tradurre l'avviso di copyright GNU GPL quando esso venga presentato tramite gettext. Mentre appare sia meglio lasciare la licenza stessa non tradotta l'avviso di copyright può venir tradotto come ha precisato Henning Makholm.

Rilasciate le bozze di GPLv3. Don Armstrong ha pubblicato la bozza della licenza GNU GPL version 3 che è stata rilasciata durante la GPLv3 launch conference. Contiene uno speciale paragrafo sulla gestione della digital restriction ed esplicitamente previene la possibilità di persecuzione per violazione della licenza quando il software venga rilasciato sotto di essa.

Qualificazione delle architetture Debian. Anthony Towns ha indicato alpha, amd64, hppa, i386, ia64, mips, mipsel e powerpc come architetture di rilascio e fornito il log relativo alla conferenza IRC riguardante la qualificazione delle architetture per l'archivio Debian.

Gestione delle copie cartacee. Frank Küster si chiedeva sino a quando una versione stampata di un documento rilasciato sotto la GPL possa essere considerato "object code" come descritto entro la sezione tre della licenza. Jeremy Hankins ha affermato ciò e riferito ad un avvocato. Nathanael Nerode ha stabilito che la GPLv3 dice che questo codice oggetto sta per qualsiasi versione non sorgente di un lavoro.

Non-free Non-code? Alle luce dell'attuale dibattito sulla prossima general resolution Gerfried Fuchs ha riferito circa le immagini in un pacchetto free che siano state realizzate con un software non free e circa il logo Debian la cui licenza è pure non-free. In conseguenza di ciò un mucchio di pacchetti dovrebbero venire spostati entro i non-free.

Aggiornamenti per la Sicurezza Conoscete la procedura. Accertatevi di aver aggiornato il vostro sistema se avete installato qualcuno di questi pacchetti.

Pacchetti nuovi o notevoli. Poichè packages.debian.org era giù a causa di problemi di prestazione non possiamo fornire il solito elenco di nuovi pacchetti.

Pacchetti rimasti orfani. Ventisette pacchetti sono rimasti orfani questa settimana ed hanno bisogno di un nuovo manutentore. Ciò fa un totale di duecentodue pacchetti rimasti orfani. Tanti ringraziamenti ai manutentori precedenti che hanno dato il proprio contributo alla comunit dello Free Software. Osservate le pagine WNPP per l'elenco completo ed aggiungete una nota al bug report e reintitolatelo in ITA: se intendete adottare un pacchetto.

Pacchetti rimossi. Tredici pacchetti sono stati rimossi dall'archivio Debian la settimana scorsa:

Vi piacerebbe continuare a leggere DWN? Aiutateci a creare questa newsletter. Abbiamo bisogno di un maggior numero di scrittori volontari per osservare la Debian community e dare notizia di quanto vi sia di nuovo. Date un'occhiata alla pagina delle contribuzioni per scoprire come aiutarci. Ci aspettiamo di ricevere la vostra posta presso dwn@debian.org


Per ricevere le notizie settimanali al tuo indirizzo di posta elettronica, iscriversi alla lista di messaggi debian-news.

Sono disponibili edizioni precedenti di queste raccolte settimanali.

Redattori di questo numero di Debian Weekly News sono Christine Spang and Martin 'Joey' Schulze.
Traduzione di Daniele Venzano and Giuliano Bordonaro.